Fuoricinema: la prima edizione dal 16 al 18 settembre a Milano

fuoricinema a milano

Fuoricinema: 16-17-18 settembre a Milano la kermesse all’insegna di incontri, proiezioni all’aperto, street food e solidarietà

Saranno tre giorni imperdibili quelli del 16-17-18 settembre a Milano in via Gaetano De Castillia (per intenderci l’ex campo di grano a Porta Nuova ndr.), poichè ci sarà la prima edizione di Fuoricinema, una tre giorni di incontri, proiezioni all’aperto, street food – con colazione offerta per i più mattinieri, market place e dj set.


Ideato da Cristiana Capotondi e Cristiana Mainardi, Fuoricinema non sarà solo cinema e spettacolo ma sarà anche impegno sociale. Attraverso la collaborazione con il mondo della moda, del food e del design, saranno raccolti fondi a favore di tre associazioni milanesi che si occupano di infanzia: Missione Sogni, Fondazione Archè e l’Associazione Bianca Guaravaglia.

In questa edizione saranno numerosi i nomi che parteciperanno nel corso dei giorni; da Teresa Mannino che sarà la conduttrice dell’intera kermesse a Gabriele Muccino, da Silvio Orlando a Stefano Accorsi, da Carlo Verdone a Ligabue (il quale chiederà l’edizione), da Diego Abatantuono a Aldo Giovanni e Giacomo, questi sono solo alcuni dei 40 nomi partecipanti. Si distribuiranno dalle 10.30 del mattino fino alla tarda sera, intervallati da 6 proiezioni in anteprima [tra cui il film evento di HBO-Sky con Bryan Cranston All the Way].

Una kermesse senza premi e giurie, a ingresso gratuito, modello Giffoni – “Ogni volta che te ne vai, hai subito voglia di tornarci” dichiara la Capotondi, aggiungendo – “E poi l’Hbo Summer Festival di New York, a Bryant Park, dove la gente arriva con il pic-nic e la copertina e condivide la passione per il cinema. Vogliamo stuzzicare il calore dei milanesi”.

Il programma di Fuoricinema è visibile sul sito ufficiale.