Gerry Scotti a C’è Posta per Te e la storia di Michele e il padre Francesco che fa emozionare il conduttore

Gerry Scotti a C'è posta per te

Gerry Scotti a C’è Posta per Te e la storia di Michele e il padre Francesco che fa emozionare il conduttore di Cauta Libera e Chi Vuol Essere Milionario? (VIDEO)

La terza puntata di C’è Posta per Te ieri si è aperta con Gerry Scotti, caro collega di avventure di Maria De Filippi a Tu Sì que Vales, il famoso conduttore è stato elogiato con un video introduttivo che ha elogiato i record che Scotti ha superato con i suoi programmi a Mediaset.

Il protagonista della storia erano Michele e suo padre, Francesco, un uomo affetto da artrite reumatoide degenerativa e molto fan di Gerry Scotti. Per questo il figlio ha chiamato la produzione di C’è Posta per Te per faglielo incontrare. Ma soprattutto per fargli capire che non deve sentirsi inutile, ma che per lui e il resto della famiglia è molto importante, è un eroe.

Maria spiega: “Suo padre ti considera un uomo onesto e corretto.” A titolo personale poi Maria De Filippi ha aggiunto: “perché lo sei veramente Gerry...”

Gerry Scotti viene anche lui da una famiglia modesta, e ha ricordato il padre Mario, scomparso, che anche lavorando ogni giorno la notte e riuscito ad essere presente nella vita di suo figlio.

“Gli sfortunati sono quelli che non dedicano un minuto ai propri figli perché sono troppo presi dalla carriera” ha raccontato Gerry Scotti. “Io sono cresciuto in una famiglia molto modesta. Mio padre ha lavorato tutta la vita di notte, eppure quei minuti che riusciva a dedicarmi ce li ho ancora dentro di me”

Francesco ha ricevuto in regalo da Gerry una scatola autografata del gioco di “Chi vuol essere milionario?”. Potete guardare l’intera storia, della durata di 35 minuti cliccando nel player che segue:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here