Home SERIE TV Notizie Serie TV Grey's Anatomy 17 affronterà anche il tema della pandemia da Covid-19

Grey’s Anatomy 17 affronterà anche il tema della pandemia da Covid-19

- Pubblicita -

Grey’s Anatomy parlerà del Coronavirus e della pandemia nella stagione 17

Grey’s Anatomy parlerà di Covid-19. Krista Vernoff parlando dei suoi piani in vista della stagione 17 di Grey’s Anatomy le cui riprese a breve dovrebbero cominciare mantenendo così fede all’impegno di ABC di riportarla in onda in autunno, non ignorerà la pandemia che stiamo vivendo.

Non è pensabile che un medical drama che dura da tanti anni non affronti un evento medico di tale portata” ha spiegato la showrunner della serie che in Italia è tornata su Fox con gli episodi in italiano e da agosto manderà in prima tv gli episodi doppiati.

Vernoff ha svelato l’anticipazione durante un incontro della Television Academy dal titolo “Quaranstreaming: Comfort TV That Keeps Us Going, in cui erano presenti anche Chandra Wilson (Bailey) e Kevin McKidd (Hunt). Secondo quanto detto da Vernoff gli autori stanno incontrando i medici che si sono occupati della pandemia da Covid-19 per ricevere informazioni corrette, storie da raccontare.

Ogni anno incontriamo diversi dottori che ci raccontano le storie che hanno vissuto” ha spiegato Krista Vernoff “e spesso sono le più diverti e assurde. Quest’anno questi incontri sono sembrati una forma di terapia. Molto spesso siamo le prime persone con cui questi dottori hanno parlato della pandemia e dell’esperienza che hanno vissuto. E sono davvero scossi, fanno fatica a non piangere e ne parlano come se fosse una guerra, una guerra per cui non erano pronti. Proprio per questo riferimento, ci stiamo concentrando su Owen (ex militare, ndr.) che è addestrato in un modo che molti medici non sono.”

- Pubblicita -

La mente dietro Grey’s Anatomy ha anche aggiunto come sia stato molto complesso ascoltare queste storie e proprio per questo “penso che una serie come la nostra ha non solo un’opportunità ma anche la responsabilità di raccontare queste storie“. Gli sceneggiatori di Grey’s Anatomy stanno lavorando duramente per mantenere vivo “l’umorismo e il romanticismo” anima della serie nonostante l’avvento della pandemia.

Affrontare o meno la pandemia da Covid 19 nelle serie tv sia medical che poliziesche che drammatiche, così come inserire elementi legati alla brutalità della polizia e al black lives matter, sono tra gli argomenti più interessanti in vista della prossima stagione tv. Soprattutto per quelle serie tv generaliste che quasi vivono quotidianamente con gli americani e non sono fuori dal tempo e dallo spazio.

- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!