I Love You 2 su FoxLife, triangolo amoroso in salsa francese dal 2 settembre

0
i love you 2

I Love You 2 su FoxLife dal 2 settembre

Il triangolo da un punto di vista francese: non solo una figura geometrica ma una forma dell’amore. Questo è il punto di partenza di I Love You 2 miniserie francese in 3 parti di Arte che arriva su FoxLife dal 2 settembre in prima tv assoluta.

Hector (Francois Vincentelli), Jérémie (Olivier Barthelemy) e Louise (Julia Faure): questi i protagonisti del triangolo tra bisessualità, coppie aperte e amore in tutte le sue forme.

J’ai deux amours, così recita il titolo originale della miniserie, citando la celebre canzone di Josephine Baker, un uomo alle prese con due amori ugualmente intensi e irrinunciabili.

I Love You 2 racconta le vicende sentimentali di una coppia gay formata dal medico Hector e da Jérémie che dopo una lunga relazione desidera un figlio con la complicità dell’amica lesbica Anna (Camille Chamoux), che ha accettato di divenire madre surrogata. Tutto sembra filare liscio, ma il destino ha ben altri piani e proprio in quei giorni Hector ritrova Louise il suo primo amore, l’unica donna che era stata in grado di conquistarlo.

Nonostante il tempo passato, l’attrazione tra i due non sembra affatto esaurita e Hector intreccia con lei una relazione sentimentale parallela a quella col compagno (“Cosa ha Louise che 3 miliardi e mezzo di donne non hanno” gli domanda interdetta la simpatica caposala all’ospedale).

A complicare la situazione le due gravidanze che arriveranno in contemporanea: quella della madre surrogata Anna e quella di Louise.

Due figli, due madri e due padri: se Jérémie ed Hector si allontanano, si avvicinano Louise e Anna, poi ancora Jérémie e Louise, quando ad allontanarsi saranno Hector e Jérémie.

Un girotondo amoroso che scatena situazioni paradossali nelle quali è facile immedesimarsi. Piccole menzogne e ordinarie confusioni sentimentali che ci ricordano la difficoltà di ogni rapporto etero o gay e la responsabilità nel diventare genitori.

Da tenere d’occhio le scene di sesso che, secondo quanto emerge, uniscono humor, sensibilità e realismo. Louise che compra sextoy gay al protagonista che imbarazzato non ne ha bisogno e poi l’uomo in split screen mentre fa l’amore sia con lei che col suo uomo; Hector che per farsi perdonare dal tradimento si impegna col suo amante in impetuose session erotiche mentre la ragazza lesbica anche al nono mese di gravidanza passa tutto il tempo su Tinder in cerca dell’anima gemella.