Intervista a Osvaldo Supino: “Al lavoro per un disco in spagnolo. Uomini e Donne? Vedremo, non ne sapevo niente”

Intervista a Osvaldo Supino: reo del successo negli USA, abbiamo incontrato l’artista il quale ci ha parlato dei suoi progetti futuri e dell’indiscrezione su Uomini e Donne.

Dopo il successo avuto a Miami al Miami Beach Pride, evento prodotto interamente da NBC e annoverato tra i festival più importanti a livello internazionale, Osvaldo Supino è tornato trionfante in Italia consapevole di essere stato il primo artista italiano a prender parte a questa manifestazione. Al suo ritorno abbiamo voluto incontrarlo per parlare della sua esperienza oltreoceano e dei suoi progetto futuri.


Ha tante carne al fuoco il giovane ragazzo di della provincia di Foggia infatti, oltre a continuare con il suo fortunato “Behind The Curtain” [è solo di qualche settimana fa il rilascio del videoclip del quarto estratto Infinity], è al lavoro ad un disco in spagnolo per il mercato sudamericano visto “la grande richiesta da parte dei fan su Twitter”, come dettoci da lui stesso, e la possibile partecipazione al primo trono gay del programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne.

Riguardo alla partecipazione alla trasmissione di canale 5, Supino stesso ci ha commentato la vicenda a telecamere spente l’indiscrezione con un “vedremo”, visto che la partecipazione andrebbe a collidere con il suo ritorno a Miami ad ottobre e che la sua partecipazione era stata data da alcuni giornali senza che lui ne sapesse niente [visto il periodo negli USA ndr.].

Di seguito la nostra intervista in cui Osvaldo ci ha parlato dei suoi progetti futuri.

Ad oggi Osvaldo Supino è uno degli artisti italiani indipendenti più cliccati e discussi in rete, con un progetto musicale nato proprio sul web ma che negli anni ha trovato concretizzazione tanto da avere oggi 7 singoli, 2 album e 1 Ep ad aver debuttato nella top10 di iTunes, oltre 6 milioni di views conteggiate solo nel 2015, 2 premi Pivi, 2 Nickelclip Awards, 1 Premio Unicef, 1 Premio Rivelazione MEI e detiene il record come unico artista italiano nominato tre volte ai BT Digital Music Awards.