Italia’s Got Talent 2 – Federico Pietrucci e la sua danza contro il bullismo [Video]

Federico Pietrucci e la sua danza contro il bullismo ad Italia’s Got Talent: “Ho preso la danza come una prova ma dopo anni e anni di studi è diventata una passione…soprattutto quando ho riscontrato problemi a scuola con amici e atti di bullismo…..con la danza è passato tutto”. 

Nina Zilli: “In fondo vedi, sei diverso, ma essere diversi è una figata!”

Federico Pietrucci, a soli 15 anni ha già provato cosa vuol dire sentirsi preso di mira dai propri coetanei e poi escluso. La danza lo ha salvato dai brutti ricordi e gli ha permesso di sentirsi bene. Sul palco ha dimostra sia competenza, che coraggio nel voler trasmettere un messaggio di speranza. Una rivincita sulla vita cui i giudici hanno voluto rispondere con il massimo supporto:


Nina Zilli: “Bravo….Credo che questa sia una bella rivincita che ti sei preso dopo tutti questi anni. In fin dei conti sei diverso….ma essere diverso è una figata quando si è unicamente diversi…la rivincita”.

Luciana Littizzetto: “E’ stato un balletto molto intimi…personale….eri tu ed era molto difficile entrarci. Non sono riuscita ad entrare dentro la tua performance….però ti ho guardato e ho visto te…..quindi direi che l’obiettivo è stato raggiunto”. 

Fran Matano: “le persone che ti prendono in giro è perché invidiano tantissimo la tua passione che hai scoperto ad una età così giovane…complimenti” 

Claudio Bisio: “Di ballerini, di danzatori….ne abbiamo avuti tanti…quasi sempre esibivano qualcosa di muscolare…. acrobatico…. di eccezionale. Questo tuo”essere trattenuto”…hai fatto vedere molto di più secondo me e questa cosa qua è secondo me il talento vero di non esibire necessariamente un salto mortale…. ed in più ti ho giardato negli occhi e per me c’eri e questo è fondamentale per un ballerino e tu sei un ballerino grandioso”.