John Lennon Night sabato 8 dicembre su VH1

i killed john lennon

VH1 ricorda John Lennon con una serata speciale

Una serata in musica per ricordare John Lennon su VH1 canale 67 del digitale terrestre e sul 25 di tivusat. Sabato 8 dicembre è la John Lennon Night con due film e un concerto dell’artista. 

Immortale icona del rock, leader pacifista, innovativo e poetico autore di Imagine e altri innumerevoli capolavori, John Lennon è scomparso trentotto anni fa. Lennon aveva solo quant’anni quando venne colpito da 4 proiettili sparatigli da Mark Davis Chapman la notte dell’8 dicembre del 1980, a Manhattan, di fronte al suo lussuoso appartamento nell’Upper West Side. Un omicidio che sconvolse il mondo: “Mi dispiace per aver causato tutto questo dolore“, dichiarò Chapman, nel 2014, durante uno dei tanti processi giudiziari.

Per ricordare il mito di Lennon, VH1 propone una serata in suo onore. Si inizia alle 21.10 con Chapter 27, un film del 2007 diretto da J.P. Schaefer, che ripercorre i giorni precedenti all’omicidio dell’artista dal punto di vista di Chapman, l’assassino di Lennon. Il film vinse due premi al Zurich Film Festival come Miglior opera prima e Miglior attore (Jared Leto, che per l’occasione si è sottoposto a una forte trasformazione fisica acquisendo 30kg per interpretare il ruolo di Chapman). Nel cast anche Lindsay LohanJudah Friedlander e Mark Lindsay Chapman.

L’appuntamento commemorativo pensato da VH1 prosegue alle ore 23.00 è il turno del film La vera storia di John Lennon, diretto dal regista inglese David Carson, che ripercorre la vita dell’artista attraverso una retrospezione narrativa. Appartenente al genere biografico/musicale, il progetto cinematografico compie un tuffo nel passato attraverso una serie di flashback che portano lo spettatore indietro nel tempo fino all’infanzia di Lennon, piuttosto complicata e conflittuale. Nel tentativo di comprendere una personalità così complessa, di indagare le cause e le origini che hanno dato vita alla celebrità che tutto il mondo conosce, si assiste alla progressiva formazione dei Beatles, dagli esordi fino alla vigilia della partenza per gli Stati Uniti.

La programmazione speciale dedicata a John Lennon, si chiude alle 00.45 con il live: John Lennon one to one concert. La performance risale al 1972, quando Lennon si esibì al Madison Square Garden di New York City in due concerti, uno pomeridiano ed uno serale, insieme ad altri artisti, tra cui Stevie Wonder, gli Sha-Na-Na, Roberta Flack e la compagna Yoko Ono.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.