Jon Hamm sarà l’arcangelo Gabriele in Good Omens di Amazon e BBC

Jon Hamm in Good Omens di Amazon e BBC

Good Omens di Amazon e BBC: la star di Mad Men, interpreterà l’arcangelo Gabriele nella serie che debutterà nel 2019.

Jon Hamm ha trovato una nuova casa seriale in Good Omens, la serie tv co-prodotta da BBC Two e Amazon Studios (arriverà anche nel catalogo italiano nel 2019), che si basa sull’omonimo romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett. La serie, sceneggiata dallo stesso Gaiman, è ambientata nel 2018, quando l’apocalisse e il giorno del giudizio si avvicinano. Le armate dei “buoni” e dei “cattivi” si stanno preparando. Tutto sembra stia andando secondo i piani divini, tranne per un angelo esigente, Aziraphale, e per un demone, Crowley (David Tennant) che non si stano concentrando sulla guerra in arrivo, entrambi hanno vissuto sulla Terra da sempre, e si sono ormai abituati alla vita terrestre e agli usi degli umani, e non hanno alcun interesse sulla guerra incombente.


Hamm interpreterà l’arcangelo Gabriele, il primo messaggero di Dio, personaggio che nel libro non è così importante, ma nella serie non sarà così. In un comunicato Gaiman spiega che gli angeli avrebbero avuto un ruolo importante nel sequel del libro, ha anche provato a inserirli nella sceneggiatura di un film che poi non è mai stato girato, quindi questa era l’occasione giusta per riciclare l’idea iniziale e introdurre il personaggio al pubblico.

Matt Bomer regista di un episodio di American Crime Story: Versace

Matt Bomer arriva in American Crime Story: Versace, ma non nel modo in cui tutti si aspettano. A quanto pare l’attore è stato ingaggiato per dirigere l’ottavo episodio della serie, e si tratterebbe della sua prima esperienza come regista. Bomer ha già lavorato con Ryan Murphy, in Glee, American Horror Story, The New Normal e The Normal Heart. La serie debutterà in USA a gennaio e racconta dell’omicidio di Gianni Versace (Edgar Ramirez) da parte del serial killer Andrew Cunanan (Darren Criss).