Le Iene, scherzo a Bianca Berlinguer la figlia ha una patente falsa der Faina

Le Iene
- Pubblicità -

Le Iene scherzo a Bianca Berlinguer le urla contro la figlia che ha fatto una patente falsa con Er Faina

Le Iene nella puntata di ieri venerdì 12 novembre condotta da Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma, hanno mandato in onda un imperdibile scherzo a Bianca Berlinguer la giornalista Rai conduttrice di CartaBianca si è ritrovata vittima della figlia che con la complicità del padre, l’ex senatore Luigi Manconi, le ha fatto passare una brutta mattinata.

Sebastian Gazzarrini è intervenuto proprio quando Berlinguer stava per chiamare l’avvocato e denunciare la sua stessa figlia parte di un sistema di corruzione per ottenere patenti false guidato da Er Faina, personaggio noto sui social.

- Pubblicità -

Lo Scherzo a Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer era pronta a denunciare la figlia, ma per fortuna era tutto uno scherzo de Le Iene. Un giorno come tante la donna torna a casa dal lavoro e trova un certo Damiano, che non dice mai di essere Er Faina, irriconoscibile con la mascherina sempre indosso, che le dice che sta aspettando la figlia Giulia. Dopo un po’ di tentennamenti il complice de Le Iene per lo scherzo a Bianca Berlinguer le svela che Giulia gli deve 2000 euro per una patente falsa.

Damiano mostra la patente falsa, o meglio la fotocopia, e lì Bianca Berlinguer inizia a chiamare vorticosamente la figlia, a gridare e caccia di casa Damiano senza mai prendere in mano la fotocopia. Bianca Berlinguer urla, sbraita per tutta casa, con la domestica, con il marito e poi con la figlia. Solo l’arrivo de Le Iene evita la crisi “ma come avete fatto”. Sul sito de Le Iene il video dell’imperdibile scherzo, qui per vederlo.

Clicca qui per guardare gli altri scherzi realizzati dalle Iene

Come guardarlo in streaming.

Come tutti i programmi Mediaset, anche Le Iene saranno visibili in streaming sul sito Mediaset Play, nella pagina dedicata al programma. Li sarà disponibile la puntata anche in modalità on-demand dopo la messa in onda. Il programma può essere seguito in streaming dall’estero, dal sito ufficiale.

- Pubblicità -