Le Iene Show e i pagamenti in natura. L’esperimento sociale di Mary Sarnataro [video]

Le Iene Show e i pagamenti in natura

Le Iene Show e i pagamenti in natura. Dopo il porno-divano arriva l’esperimento sociale della iena Mary Sarnataro. Qualcuno accetterà?

Dopo il “porno divano” di Cizco della scorsa settimana [visibile a questo link], nella puntata del 16 ottobre de Le Iene Show, è andato in onda un altro “esperimento sociale” a tema sessuale.


La iena Mary Sarnataro, fingendo di aver finito i soldi al momento dell’acquisto di un prodotto, si offre di ripagare i vari lavoratori in natura. L’esperimento riprende una notizia apparsa sui giornali qualche tempo fa, dove una escort, impossibilitata nel pagare una corsa in taxi, offrì al tassista un pagamento in natura, cosa non proprio digerita dal tassista che chiamò addirittura la polizia.

La prima persona a cui la iena “offre” il pagamento alternativo sarà un benzinaio che, fedele alla fidanzata rifiuterà l’offerta chiedendo però se qualche collega è interessato allo “scambio”. Seguirà quindi un pescivendolo, il proprietario bengalese di un mini-market (il quale manda subito fuori dal proprio negozio la iena), un negozio di cosmetica e una profumeria.

Tra tutti solo una persona accetterà questo metodo di pagamento, rimanendo ovviamente a bocca asciutta al momento della riscossione.

Di seguito è possibile vedere l’intero servizio andato in onda poco fa su Italia 1.