Le Iene Show e il pezzotto, il super decoder pirata

Le Iene Show e il pezzotto. Un nuovo super decoder pirata Made in Napoli sta impazzando. Con un “semplice” abbonamento mensile, da pagare in contanti, tutte le tv pay del mondo

Nel servizio de Le Iene Show andato in onda nella puntata del 10 ottobre, la Iena Alessandro Di Salerno mostra di un nuovo sistema, completamente illegale e pirata, made in Napoli e non solo

Divenuto noto qualche tempo fa come un super decoder illegale, la iena Alessandro Di Sarno quest’oggi, si inoltra nel mondo de “il pezzotto”, inventato già all’estero e “perfezionato” a Napoli che permette di vedere tutte le televisioni a pagamento e gli eventi sportivi del pianeta. Il prezzo è molto vantaggioso, anche perché si tratta di una truffa: 12 euro al mese, da pagare in contatti per gli abbonamenti, 60 per “la scatoletta”, come definita.

La iena è riuscita ad entrare in contatto con chi li vende e a sperimentarlo. Stando a quanto dichiarato, in ogni città italiana ci sarebbero dai 30 ai 40 installatori. Il sistema è completamente illegale e funziona attraverso dei server che si appoggiano all’estero e che usano in origine abbonamenti regolari.

I clienti sarebbero già migliaia, anche all’estero.

Guarda il video

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.