Le Parole della settimana di sabato 19 ottobre, gli ospiti di Gramellini su Rai 3

le parole della settimana

Le Parole della settimana su Rai 3 con Massimo Gramellini

La puntata di sabato 19 ottobre alle 20:20: gli ospiti

Sarà il presidente del Consiglio Giuseppe Conte l’ospite di punta della puntata di sabato 19 ottobre de Le Parole della Settimana dalle 20:20 su Rai 3 con Massimo Gramellini.


In una giornata particolarmente complicata, tra la Leopolda di Italia Viva di Matteo Renzi e la manifestazione di piazza di Lega – Forza Italia – Fratelli d’Italia (cui potrebbe partecipare anche Casa Pound), il Presidente prova a spiegare le ragioni e le mosse del suo governo cercando di riacquistare quella visibilità che i due “Matteo” vogliono sottrargli. Sarà curioso vedere il presidente Conte in un contesto meno istituzionalizzato e formale rispetto a quello di Porta a Porta e delle classiche interviste anche se sicuramente Gramellini da navigato giornalista saprà come indirizzare il discorso sull’attualità.

Tra gli ospiti della puntata anche Claudio Bisio, protagonista dell’ultimo film di Fausto Brizzi intitolato Se mi vuoi bene, che sarà intervistato in apertura di puntata, mentre Sabrina Impacciatore che sarà la voce narrante del primo appuntamento della seconda stagione del docu-film Illuminate, in onda dal 24 ottobre su Rai3, dedicato a Oriana Fallaci, e il direttore de IlfattoQuiotidiano.it Peter Gomez con il quale saranno commentati i fatti dell’attualità politica.

Prosegue con successo il nuovo spazio, espressamente dedicato alla crescente emergenza ambientale, nel quale Alessandro Gassmann invita pubblico e ospiti in studio a prendere coscienza di una particolare complicazione legata alla difesa dell’ambiente proponendo sempre una valida alternativa.

Come di consueto in apertura e in chiusura di puntata la “Dedica” e la “Buonasera”, i due monologhi di Massimo Gramellini ispirati da fatti di cronaca.

Nota Credits
Le Parole della Settimana è un programma di Laura Bolio, Claudia Carusi, Ilenia Ferrari, Massimo Gramellini, Andrea Malaguti e di Francesca Filiasi, Federico Taddia, Silvia Truzzi. La regia è di Cristian Biondani.