Le Parole della Settimana, gli ospiti di Massimo Gramellini di sabato 12 dicembre

le parole della settimana

Le Parole della Settimana sabato 12 dicembre Massimo Gramellini su Rai 3 ospita Carlo Conti tra gli altri, torna il professore Roberto Vecchioni con i suoi enigmi

Le Parole della settimana continua a raccontare l’Italia e il mondo con Massimo Gramellini attraverso il linguaggio, nuova puntata sabato 12 dicembre su Rai 3, caratterizzato dal collaudato alternarsi di ospiti noti e non per scoprire, approfondire, comprendere, e spingere a riflessione sui principali fatti della settimana che va a concludersi.

Una formula che funziona e alterna storie straordinarie di vita quotidiana, raccontate dalla diretta voce di chi le ha vissute, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità, agli ospiti illustri che arricchiscono il dibattito portando una parola simbolo. Alla fine del programma Massimo Gramellini chiude con il suo monologo Buonasera.

Gli ospiti di sabato 12 dicembre

Ospiti fissi del programma che in questa stagione accompagnano Massimo Gramellini e tornano sabato 12 dicembre, sono Roberto Vecchioni e Veronica Pivetti. Il professor Vecchioni porta come al solito giochi enigmistici, etimologie delle parole e altre riflessioni. Questa settimana racconterà la storia della parola “pandemia” e proporrà giochi di parole ai quali prenderà parte anche Carlo Conti, mentre Veronica Pivetti farà da contrappunto semiserio.

Come di consueto, Saverio Raimondo commenterà l’attualità mentre il giovane critico Jacopo Veneziani proseguirà il suo viaggio nella storia dell’arte. Immancabile anche la presenza di Antonella Viola con cui si commenterà lo stato della situazione pandemica in Italia e le misure anti-Covid 19 con tutta la sagacia, l’intelligenza, la chiarezza e la professionalità della professoressa.

Massimo Gramellini ospita poi Aldo Cazzullo, firma del Corriere della Sera e Vittorio Sgarbi, autore insieme a Giulio Giorello del libro “Il bene e il male. Dio, arte, scienza”.