Mai dire Talk, da stasera torna la Gialappa’s Band su Italia 1. Le dichiarazioni dalla conferenza stampa

Mai dire Talk

Questa sera su Italia 1, per quattro puntate da due ore e mezza circa l’una, la Gialappa’s Band torna in prima serata con “Mai dire Talk”, condotto dal Mago Forest.

Per affiancare Forrest, verrà scelto uno tra due volti dell’informazione Mediaset: Greta Mauro e Stefania Scordio. La sfida si terrà nel corso della prima puntata e decreterà la “vincitrice” che presiederà anche noi successivi appuntamenti.

Tante le tematiche toccate durante il dibattito in studio: cronaca, attualità, politica, gossip, sport, cultura, cinema e spettacolo. Nel corso di questo talk show sui generis non mancheranno, però, incursioni comiche, filmati esilaranti, collegamenti surreali, divertenti parodie, schede di approfondimento veritiere e fittizie, highlights del meglio e del peggio della settimana, notizie inverosimili o fake news.

Mai dire Talk i comici e gli sketch

Nel cast vedremo due capisaldi storici dei Mai Dire: Marcello Macchia, alias Maccio Capatonda, con le inchieste di Jerry Polemica e le parodie dei più famosi trailer cinematografici, commentati anche per questa occasione dalla Gialappa’s e Marcello Cesena, nelle vesti di Jean Claude di “Sensualità a corte” e in quelle di un nuovo personaggio.

Arriverà anche Brenda Lodigiani un duplice ruolo: “La brieffatrice”, che girerà nel backstage con il compito di “addestrare” gli ospiti e svelare loro i segreti per affrontare al meglio un talk show, e “La sussuratrice”, una ragazza che, cavalcando la tendenza web del momento, proverà a conquistare milioni di visualizzazioni con dei video “sussurrati”.

Nel cast anche Liliana Fiorelli, alle prese con le imitazioni di Giorgia Meloni ed Elisa Isoardi, Francesca Manzini, nel ruolo di Asia Argento, e il duo “Le coliche” (Claudio e Fabrizio Colica), nei panni di Piero e Alberto Angela.

Nelle vesti di Tommaso Paradiso, Francesco Marioni sarà protagonista con “Le coliche” della parodia “TheGiornalai” e, inoltre, insieme a Michela Giraud, proporrà una versione “10 anni dopo” della coppia Fedez-Chiara Ferragni.

A “complicare la vita” a Forest, ci penseranno anche Alfredo Colina, alias Dario Mensola, uno stagista giornalista un po’ attempato, e gli stand up comedian Stefano Rapone e Francesco Frascà con i loro imprevedibili interventi. Ma non è finita qui. Il deputato Simone Baldelli potrebbe stupire con qualcuna delle sue imitazioni…

Dopo il successo della soap “Intrighi e Passioni” della Antonio Scicolone Production, in anteprima mondiale le burrascose vicende della web serie “I segreti di Valle Hills”.

Mai dire Talk gli opinionisti

Tra gli opinionisti che si alterneranno nel corso delle puntate Maurizia Cacciatori, Yuri Chechi Barbara De Rossi, Paola Di Benedetto, Paolo Guzzanti, Jake La Furia, Marina La Rosa e Aurora Ramazzotti. In collegamento, con i suoi sondaggi su argomenti di stretta attualità, Renato Mannheimer.

Infine, come in ogni talk che si rispetti, non poteva mancare la rubrica dedicata alla cultura. In ciascuna puntata, due autori di libri in uscita presenteranno la loro opera cercando di stupire e appassionare Giulia De Lellis, che ha recentemente ammesso di non aver mai letto un libro in vita sua.

Mai dire Talk le dichiarazioni dalla conferenza stampa

Laura Casarotto (Direttore Italia 1): “Diceva prima qualcuno che è sempre bello arrivare al debutto. Per me è importante perché stiamo parlando della Gialappa’s che è un pezzo importante di Italia 1. Amatissimi, attesi, da maneggiare con cura. La Gialappa’s è tornata con Mai Dire su Italia 1 e adesso in prime time, che è un evento. Per questo evento torneranno anche il Mago Forest e una scuderia di talenti. Ci saranno dei ritorni ma anche tante scommesse nuove, loro ricercano talenti.”

Gialappa’s Band: “Mai Dire talk non sarà come Mai Dire Gol. Al posto di rifare una cosa passata tentiamo di fare questo esperimento perché in realtà fingerà di essere un talk ma sarà un programma comico. Nel cast vedremo Forest, che sarà il presentatore, ci sarà una gara tra le due ragazze e solo una di loro vincerà nella prima puntata la possibilità di affiancare Forest. Ci saranno dei ritorni ma anche tanti comici nuovi. Con questo studio possiamo solo fare male. [Ridono] Chiamandoci in questo modo prenderemo anche spunto dagli altri talk, oltre al cast avremo degli ospiti differenti ogni settimana e degli opinionisti fissi (8 per la precisione). Visto che realizziamo un talk e siamo in un periodo di fake news, ne abbiamo confezionata una per la prima puntata e il risultato è stato ottimo, qualcuno ha abboccato a questa notizia. Ci sarà anche il grande ritorno di Marcello Cesena. Giocheremo anche con gli ospiti, parleranno, interagiranno tra loro. Ci saranno in ogni puntata personaggi dei social: è un argomento spinoso ma sulla bocca di tutti. Yuri Chechi e Maurizia Cacciatori sono perfetti come opinionisti, dicono quello che pensano quindi sono perfetti per noi. […] La seconda serata purtroppo non esiste più ed è un peccato perché è stata la palestra di molti comici e presentatori. Adesso, per i giovani, sarebbe impensabile fare un programma in quella fascia. Avremo ospiti sportivi, Giulia De Lellis nella prima puntata e Giovanni Storti. Abbiamo la speranza di avere Paola Cortellesi e speriamo anche Fabio De Luigi.”

Marcello Cesena: “Sono felice di rifare Sensualità a Corte, che non facevamo da molti anni. L’abbiamo fatta in un periodo dove adesso le serie sono la seconda cosa sulla bocca di tutti. Abbiamo trasformato quella che prima era una striscia cartoon in una vera e propria serie tv con una storia. Avremo anche delle ospitate di lusso. Sono felice di essere tornato qua.”

Maccio Capatonda: “Farò due cose, i trailer e Jerry Polemica, che farà delle inchieste su temi più seri, sarà più satira.”

Beh, che dire... Amo le Serie tv e il Cinema... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivo, riprendo, scatto e post-produco. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicolaNon siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it