Masterchef Italia 10 due eliminati giovedì 21 gennaio (Spoiler)

Masterchef Italia 10
Courtesy of Sky Italia
- Pubblicità -

Masterchef Italia 10 giovedì 21 gennaio, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli tra mystery, esterne, ecco l’eliminato

Masterchef Italia 10 prosegue sull’onda dei numeri da record, su Sky Uno e Now Tv alle 21:10 di giovedì 21 gennaio 2021 con altre due sempre sotto l’occhio attento dei 3 giudici i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

I concorrenti rimasti in 15 (qui tutti i nomi) dopo l’ eliminazione della scorsa settimana di Alessandra che l’ha presa bene “i giudici hanno fatto le loro scelte” ma ci ha rivelato la delusione per la scelta di Maxwell che ha penalizzato Ilda “mi è dispiaciuto vedere Ilda triste perchè è veramente una signora a modo, educata” (qui il riassunto dela scorsa puntata). Nella puntata del 21 gennaio disponibile anche on demand, i concorrenti sono pronti per sfidarsi tra Mystery Box, Invention Test e un’esterna in un comune in provincia di Verona, nello show prodotto da Endemol Shine Italy.

- Pubblicità -

Le puntate di giovedì 21 gennaio in diretta, eliminati Marco e Daiana.

La puntata di giovedì 21 gennaio di Masterchef Italia 10 si apre con al solito con la prova della Mystery Box che vede i concorrenti alle prese con 10 ingredienti a rischio estinzione di cui devono usarne il meno possibile per questo hanno una ciotola per le eccedenze. Tra gli ingredienti la sgridda (formaggio sardo), ceci neri della Murgia, lupino gigante, una melassa di fichi della Calabria, peperone di Polizzi (Palermo), uva saslá, pomodo canestrino, cipolla paglina, farina abbruzzese, agnello della valle d’Aosta. I 3 migliori sono: Jia Bi, Federica, Irene. Vince Federica.

L’Invention Test ha come protagonista Flynn McGarry giovane prodigio di 22 anni, soprannominato il Justin Bieber del food, titolare di un suo locale a Manhattan, il Gem, aperto a soli 19 anni. Flynn ha portato tre piatti, il primo è della consapevolezza (a base di ricci di mare), quello della notorietà è un filetto alla Wellington ma di barbabietola, l’ultimo sono tortellini ma fatti di rapa. Federica deve assegnare i tre piatti agli altri (5 ciascuno) ma anche togliere a una persona uno strumento fondamentale per fare il piatto assegnato. I ricci sono per Daiana, Jia Bi, Marco, Monir e Federica; il filetto Irene, Igor, Ilda Edward, Cristiano; i tortellini per Max, Valeria, Antonio, Azzurra e Aquila cui ha tolto la mandolina. Il migliore della prova è Irene. I peggiori sono Federica, Ilda e Marco, eliminato Marco.

In esterna si va all’Azienda Agricola Salvaraja che si estende nel territorio del Parco Lombardo della Valle del Ticino. Stavolta bisogna accontentare i bambini i rossi e i blu dovranno preparare i piatti per i più piccoli. Irene sceglie il menù Rosso e sceglie Antonio, Igor, Federica, Azzurra, Monir e Cristiano. I restanti scelgono Aquila come capitano. Vince la squadra rossa per 14 a 1.

La squadra perdente composta da Aquila, Ilda, Max, Edward, Jia Vi, Valeria e Daiana affronta il Pressure Test, dovranno cucinare la pasta in bianco ma di Gualtiero Marchesi, trasformando la pasta in bianco in un piatto gourmet. Le peggiori sono Daiana e Valeria, viene eliminata Daiana che ha lavorato male non presentando un piatto completo.

Masterchef Magazine

Prosegue l’appuntamento quotidiano dal lunedì al venerdì alle ore 19.45 (sempre su Sky Uno), in cui giudici, chef ospiti e aspiranti chef realizzano ricette dal tema ogni volta diverso.

Nelle puntate di questa settimana: uno degli aspiranti chef si cimenterà nuovamente con una delle prove della scorsa serata di MasterChef Italia; lo chef Franco Aliberti, nella rubrica “Cucina Antispreco”, ci svelerà come realizzare un piatto riducendo al minimo lo spreco alimentare; per “Sapori dal Medio Oriente”, il giudice Bruno Barbieri realizzerà una ricetta ispirata ai suoi viaggi nelle regioni mediorientali; Valerio Braschi  vincitore della sesta edizione, realizzerà insieme a uno dei concorrenti in gara quest’anno un piatto partendo da un’idea in comune in “Punti di vista”; per la rubrica “L’orto dello chef”, Chiara Pavan, chef con una stella Michelin, realizzerà un piatto con i prodotti del proprio orto; uno degli aspiranti chef della Masterclass mostrerà la propria idea di cucina attraverso la preparazione di alcuni amuse bouche in “Io in un boccone”; lo chef Jeremy Chan, una stella Michelin, ci svelerà la sua idea di comfort food per la rubrica “I Feel Food”; in “#instafood”, uno dei concorrenti creerà la propria versione di uno dei piatti che spopolano più sui social; per la rubrica “La domenica secondo me”, uno degli aspiranti chef della nuova edizione di MasterChef Italia realizzerà il piatto che caratterizza la propria domenica; infine, in “Mystery a metà”, i giudici di Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli dovranno cimentarsi con due delle prove più iconiche: la Mystery Box e la cucina a staffetta.

L’attenzione al sociale di Masterchef Italia 10

Tutto il mondo MasterChef sceglie di essere – anche quest’anno – plastic free ed eco-friendly promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. La produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free. Tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile.

Accanto al rispetto per l’ambiente, MasterChef da sempre si impegna anche nella lotta contro gli sprechi e la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove è stata donata all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

- Pubblicità -