Masterchef Italia 7, la cucina Kosher al centro della prova in esterna

Masterchef Italia 7

Masterchef Italia 7 giovedì 25 gennaio su Sky Uno

Bruno Barbieri, Antonia Klugman, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo i giudici della settima edizione

Domani – giovedì 25 gennaio alle 21.15 su Sky Uno HD – nuovo imperdibile appuntamento con la settima edizione di Masterchef Italia – prodotta da Endemol Shine Italy – con i giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo.

I 16 cuochi amatoriali ancora in gara sono pronti per affrontare una nuova imprevedibile Mystery Box. Per preparare un piatto vincente sarà fondamentale coniugare ragione e sentimento. Il migliore si aggiudicherà il fondamentale vantaggio nell’Invention Test che vedrà protagonisti una serie di ingredienti ricchi di proprietà benefiche.

Per la prova in esterna, invece, i giudici convocheranno gli aspiranti chef in un lussuoso hotel di Milano. Divisi in brigate dovranno preparare un pranzo per la celebrazione del Bar Mitzvah, la cerimonia per festeggiare il passaggio all’età adulta, fondamentale nella religione ebraica. Sarà quindi indispensabile seguire alla lettera, con responsabilità e rigore, i dettami della cucina kosher. La brigata perdente affronterà il Pressure Test, decisivo per stabilire chi potrà rimanere nella cucina di MasterChef e chi dovrà abbandonare per sempre la gara.

Continua, come ogni settimana, l’appuntamento fisso con la striscia daily di MasterChef Magazine. Dal lunedì al venerdì alle ore 20.05, sempre su Sky Uno HD, si alternano diversi ospiti: gli chef Fabio Pisani e Alessandro Negrini, due stelle Michelin, presentano una ricetta in cui celebrano due degli italianissimi tesori gourmet protagonisti della loro cucina, i pomodori e i gamberi viola di Sanremo e, a San Vito di Cadore, sulle Dolomiti, scopriamo gli chef stellati Oliver Piras e Alessandra Del Favero, giovani promesse della cucina italiana. Inoltre, come ogni settimana, Bruno Barbieri rivela tecniche, ingredienti, trucchi e segreti del mondo della cucina; Antonino Cannavacciuolo, in esclusiva dal suo ristorante stellato Villa Crespi, prepara un piatto sorprendente e facile da realizzare mentre, Antonia Klugmann apre le porte della cucina del suo ristorante stellato, L’Argine a Vencò. E, infine, ritroveremo le storie e le ricette degli aspiranti chef protagonisti della settima edizione del cooking show.

Come nelle scorse stagioni, la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove, è stata riutilizzata o donata ad associazioni benefiche ed enti caritatevoli di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.