Masterchef Italia 8 la puntata di giovedì 14 febbraio ci porta nelle Langhe

Masterchef Italia 8 anticipazioni puntata del 14 febbraio

Per essere un grande chef servono anche organizzazione e razionalità, per fare un buon piatto bastano pochi ingredienti e qualche utensile. È questo il “mantra” che i cuochi amatoriali di Masterchef Italia dovranno adottare in occasione della Mystery Box di domani, giovedì 14 febbraio, alle 21.15 su Sky Uno (canale 108 e sul digitale terrestre al canale 311 o 11) e su Sky On Demand e NOW TV.

Gli aspiranti chef dovranno così dimostrare le proprie capacità organizzative in cucina, elemento fondamentale per lavorare in un grande ristorante. E a seguire, per la prova dell’Invention Test saranno chiamati a rivisitare con creatività e fantasia uno degli abbinamenti di sapore più classici e succulenti.

La MasterClass si trasferirà quindi – insieme ai giudici Bruno BarbieriJoe BastianichAntonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli – nel cuore delle Langhe: la prova in esterna di questa settimana si svolgerà nel giardino del Castello di Grinzane Cavour, riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità insieme ai paesaggi viticoli di Langhe, Roero e Monferrato. È la patria del vino (nel Castello Camillo Benso conte di Cavour vinificò per la prima volta il Barolo, ma in questi vigneti si concentra una delle più grandi produzioni al mondo) e del Tartufo Bianco d’Alba: proprio per questo, il lavoro delle due brigate in cui saranno divisi gli aspiranti chef – che dovranno preparare due menu liberi utilizzando ingredienti e vini della zona – sarà giudicato proprio dai produttori vinicoli e dai Trifulau, i cercatori di tartufo. La squadra che otterrà meno voti tornerà nella cucina di MasterChef Italia per affrontare il Pressure Test.

E, inoltre, prosegue anche la striscia daily di MasterChef Magazine, ogni giorno, alle ore 19.50 sempre su Sky Uno. Tra le rubriche di questa settimana: i cuochi in gara raccontano episodi inediti vissuti nella cucina del programma e i dettagli delle ricette proposte nella MasterClass, oltre a preparare un gustoso “lunchbox” utilizzando gli avanzi della cucina; parlano altri chef stellati come Giorgio Damini e Moreno Cedroni; i giudici di MasterChef Italia ci portano alla scoperta dei loro piatti; e, infine, gli appetitosi segreti delle pizze gourmet.

Masterchef per l’ambiente

Continua l’attenzione rivolta da MasterChef nella lotta contro gli sprechi: come nelle scorse stagioni, la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove è stata donata all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

Tutto il mondo MasterChef sceglie di essere plastic free ed eco-friendly promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. La produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free. Tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile. L’approccio è coerente con quello del Gruppo Sky, che in tutti i Paesi in cui opera ha lanciato nel gennaio 2017 la campagna di sensibilizzazione Sky – Un Mare Da Salvare per l’eliminazione progressiva della plastica usa e getta, impegnandosi in prima persona a fare lo stesso.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here