Masterchef Italia 9, 16 gennaio: gli eliminati

masterchef italia 9

Masterchef Italia 9 puntate di giovedì 16 gennaio, tutte le anticipazioni e l’eliminato in diretta

I frigoriferi degli chef, Vico Equense e lo street food con Gennaro Esposito e lo chef stellato Lino Scarallo protagonisti delle due puntate

I 16 concorrenti rimasti, dopo l’eliminazione di Nunzia e Rossella (qui il racconto delle due puntate, qui l’elenco dei concorrenti). sono pronti a darsi battaglia nelle due nuove puntate di giovedì 16 gennaio di Masterchef su Sky Uno, canale 108, digitale terrestre canale 455, alle 21:15, in streaming su Now Tv, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea.

I 3 giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, sono gli unici ad avere tra le mani il destino dei concorrenti, le cui sicurezze dopo le prime settimane, iniziano a crollare. Chi saranno gli eliminati?

Masterchef Italia 9 eliminati 16 gennaio

La puntata inizia con la consueta Mystery Box. I concorrenti se ne ritrovano una mini, che contiene 10 mini ingredienti ma dal sapore intenso. Dovranno preparare un piatto con tutti gli ingredienti mini o solo alcuni. I migliori sono stati quello di Fabio (Pernice al cabaret), quello di Nicolò (Moscardini ripieni di patè di pernice) e quello di Francesca (Pernice in pastella di uova di quaglia e patate grattugiate), ma c’è anche un quarto oggi: è Maria Teresa (Pernice al forno con mini patission all’uovo di quaglia). Maria Teresa vince la prova e nell’invention test che dovrá assegnare gli ingredienti all’interno di ogni frigo che rappresenta uno dei tre chef a quattro concorrenti. Gli altri 12 dovranno usare gli ingredienti di un quarto frigo che contiene 8 ingredienti (tutti scollegati tra loro) che rappresentano i grandi di Masterchef, come Carlo Cracco, Andrea Klugman, Bastianich (la banana) e altri Chef passati a Masterchef.

Maria Teresa vince l’invention test sarà il capo della squadra nell’esterna. Tra i peggiori troviamo: Domenico, Andrea e Luciano. Luciano si salva, dice che non merita di esultare e torna a posto. L’eliminato della prima puntata di stasera è: Domenico. Andrea invece resta in panchina, saltando la prova in esteena e va direttamente al Pressure Test.

Per la prova in esterna i concorrenti sono a Vico Equense, il paese in cui è nato Cannavacciuolo. I concorrenti gestiranno due stand di street food, uno di frittura mista per i blu e stufati per la rossa. Maria Teresa sceglie la frittura e sceglie il capitano della squadra avversaria, sceglie Annamaria, non pensa possa essere un leader. Ogni concorrente sceglie da solo la sua squadra e il capitano. Lo chef Gennaro Esposito entra in scena e da qualche suggerimento. La squadra rossa vince la prova in esterna con un consenso di 60 commensali su 80.

Andrea, Maria Teresa, Francesca, Giada, Marisa, Vincenzo e Nicolò sono al Pressure Test. I concorrenti dovranno su due concetti: creatività e originalità. Dovranno preparare 3 diverse tapas con spaghetti, passata, vongole, friarielli, manzo, limone. Lino Scarallo, di Palazzo Petrucci, che mostra le sue tapas, ma i concorrenti non dovranno imitarlo, ma solo prendere spunto.

Andrea è il secondo eliminato della serata, le sue tapas non erano all’altezza, sa che deve studiare tanto per crescere.

Anticipazioni 16 gennaio

Lo show di Sky prodotto da Endemol, si apre con un’insolita Mystery Box che metterà alla prova le abilità manuali dei concorrenti. Oggetto della prova sono, infatti, dieci ingredienti, tutti molto piccoli: veri e propri prodigi della natura, che, a dispetto delle loro dimensioni, nascondono in sé una grande forza, una concentrazione di sapore inaspettata.

Solamente uno sarà giudicato il piatto migliore e darà al suo esecutore un notevole vantaggio al successivo Invention Test. “Protagonisti” del secondo step saranno i giudici di MasterChef, o meglio i frigoriferi delle loro case, contenenti alcune materie prime che solitamente consumano o che li contraddistinguono. Non tutti supereranno indenni questa prova…

La sfida in esterna porta i concorrenti a Vico Equense città natale di Chef Cannavacciuolo, gioiello della Costiera Sorrentina dove, da 17 anni, alcuni chef stellati si ritrovano per una tre giorni di festa tra street food gourmet e beneficenza ideata dallo chef Gennaro Esposito.

Compito degli aspiranti chef, divisi in due brigate, sarà quello di proporre le loro idee di street food immergendosi nell’atmosfera festosa di Vico, proprio sotto gli occhi di Esposito. Al termine del servizio, entusiasmante e singolare per entrambe le brigate, il verdetto, deciso da una clientela numerosa e molto esigente, decreterà una delle due come vincitrice assoluta della competizione, spedendo l’altra direttamente al Pressure Test.

Un pressure micidiale con ospite lo chef stellato Lino Scarallo, che porterà nella cucina di MasterChef alcune delle sue più raffinate ed eleganti creazioni. Attenzione, creatività e ragionamento dovranno essere alla base della prova, ma il tempo a disposizione gioca sempre brutti scherzi creando scompiglio in cucina tra i candidati al titolo di nono MasterChef italiano.

Masterchef Magazine

Dal lunedì al venerdì alle 19:50 su Sky Uno c’è la striscia Masterchef Magazine che unisce il racconto degli aspiranti chef con la cucina dei giudici e di alcuni ospiti come la simpatica Anna Martelli, in gara nella scorsa edizione, o importanti chef come Terry Giacomello, Gianpaolo Raschi, Daniele Usai, e come Marco
Sacco con la sua rubrica “Dalla Strada Alle Stelle”.