Miss Burlesque Italia su Zelig Tv la prima semifinale con Katia Follesa

burlesque

Katia Follesa presenta Miss Burlesque Italia su Zelig Tv

La prima edizione di Miss Burlesque Italia il nuovo talent show di Zelig TV (243 del DTT) condotto da Katia Follesa, approda allo Zelig Cabaret per la prima semifinale, in onda giovedì 21 giugno alle 22.30.

Partito il 19 aprile, lo show nelle precedenti undici puntate ha fatto tappa nei migliori locali di Burlesque di 6 città italiane – TrevisoBolognaNapoliRomaMilano e Pescara – per selezionare tra centinaia di candidate di ogni età e provenienza, le  24 aspiranti miss che si sfideranno a colpi di coreografie, musiche e costumi, nelle due semifinali e nella finalissima a Milano.

Le prime dodici finaliste si esibiranno davanti alla giuria formata da Milena Bisacco, burlesque coach delle più grandi artiste italiane nonché insegnante e professionista di burlesque e arte scenica, e Stefano Regina, image maker e start up manager presso Vivienne Westwood, con performance che toccheranno diversi ambiti, dalla danza alla musica, passando per i costumi. Madrina d’eccezione nelle due semifinali e nella finale, Maria Mazza attrice e showgirl, che avrà il compito di votare le candidate al titolo di Miss Burlesque Italia esprimendo un voto da 0 a 10.

Al timone del programma l’inimitabile Katia Follesa, che con la sua straordinaria ironia e simpatia naturale seguirà le concorrenti nello sviluppo delle proprie performance, coinvolgendo il pubblico in un raffinato gioco di seduzione, in maniera originale e intelligente. Ma non solo, anche Katia si cimenterà nell’arte del Burlesque, prendendo lezioni di seduzione da una delle migliori performer italiane, Lily Le Ludique.

Miss Burlesque Italia scritto da Stefano Sansarella con la consulenza di Emilio Pappalardo, profondo conoscitore del mondo del Burlesque, è prodotto da Bananas Media Company e Comunicarti.

Articolo precedenteIl cast di Masterchef All Stars su Sky Uno a dicembre
Articolo successivoAscolti Tv Giovedì 21 giugno
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.