Netflix ha cancellato Daredevil, il personaggio potrebbe tornare in altri progetti Marvel, ma dove?

Netflix cancella Daredevil dopo tre stagioni

Netflix cancella Daredevil dopo tre stagioni. Continua l’allontanamento da Marvel. il personaggio di Daredevil potrebbe tornare in altri progetti Marvel, ma dove?

L’ondata di cancellazioni continua a colpire il mondo Marvel su Netflix. Dopo le cancellazioni di Iron Fist e Luke Cage, il servizio streaming ha annunciato che non andrà avanti con Daredevil. Ma Netflix ha lanciato un indizio che fa pensare che il personaggio che ha dato vita al mondo seriale Marvel su Netflix, avrà vita propria probabilmente altrove. Netflix cancella Daredevil

Marvel’s Daredevil non tornerà per una quarta stagione su Netflix” ha dichiarato il servizio streaming in un comunicato.”… nonostante la serie sia finita su Netflix, tutte e tre le stagioni resteranno in catalogo negli anni a venire, ma il personaggio di Daredevil continuerà a vivere nei futuri progetti della Marvel.

Qui Netflix fa chiaro riferimento al fatto che probabilmente il personaggio di Daredevil tornerà in qualche progetto Marvel, e chissà se questi “futuri progetti” riguarderanno il servizio streaming Disney+ che verrà lanciato a fine 2019.

Secondo Deadline, una serie sul servizio streaming della Disney, o un film (anche se sembra improbabile) sono un opzione che si sta vagliando, come anche il fatto che il personaggio possa apparire insieme ai Defenders o nella nuova stagione di The Punisher.

Questa ondata di cancellazioni, proprio quando Disney ha annunciato l’arrivo del suo servizio streaming, sembra essere una coincidenza. E’ sicuro infatti che le nuove stagioni di Jessica Jones e The Punisher verranno rilasciate da Netflix. Certo questo non ci assicura che entrambe le serie tv poi andranno avanti.

Netflix cancella Daredevil: il rapporto tra Netflix e Marvel

La cosa certa è che i rapporti tra Netflix e Marvel Television sono freddi da un po’ ormai. Tempo fa Netflix ha cancellato Luke Cage anche se la produzione aveva già preparato quasi metà delle sceneggiature per una terza stagione, ma c’erano divergenze creative.

Per Marvel e Netflix queste serie tv sono molto costose, in primis perchè vengono girate in location a New York, questo nonostante i finanziamenti statali che le serie ricevono. Questo ha portato Netflix a chiedere anche una riduzione del numero degli episodi, inoltre le stagioni da 10 episodi stanno diventando la normalità in catalogo. Le due aziende quindi si sarebbero scontrate molte volte, visto che Marvel avrebbe preferito stagioni da 13 episodi.

Una conseguenza dell’alto costo di produzione è che Netflix ultimamente sta spingendo ulteriormente su contenuti originali che produce direttamente, e di cui detiene i diritti. Cosa che non si è mai verificata con le serie Marvel, che nonostante l’esborso economico da parte di Netflix, restano di proprietà della Marvel.

Le motivazioni non finiscono qui perchè ci sono state anche divergenze creative tra le due aziende. Nel caso di Daredevil, la serie ha cambiato showrunner ogni stagione. Lo stesso è accaduto con Iron Fist, e Jessica Jones che cambierà showrunner dopo la terza stagione, attualmente in produzione.

Quindi per chi se lo stesse chiedendo, il servizio streaming della Disney non è la causa diretta di questa “rottura”, semplicemente ne sarà il beneficiario naturale. Gli accordi precedenti è difficile che si possano rompere, e il fatto che Disney abbia un servizio streaming, non significa che tutto quello che è suo torni all’ovile.

E’ facile per i film del universo cinematografico che sono concessi in licenza, ma qui il rapporto è più complesso, le serie sono state prodotte per Netflix. Tanto che il servizio streaming ha confermato che le serie tv resteranno in catalogo, anche nel futuro. Dall’altra parte, Disney, o nello specifico Marvel, non producendo più per Netflix è normale che riverserà eventuali nuovi progetti su Disney+, perchè non farlo?

Sul destino del mondo Marvel su Netflix attendiamo ulteriori sviluppi, ma se le premesse sono queste è molto probabile che quel mondo si chiuderà molto presto, almeno su Netflix.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: allegra.davide89@gmail.com o info@dituttounpop.it