Paterno su Sky Cinema il film tv HBO con Al Pacino

Paterno

Paterno su Sky Cinema il 31 maggio

Una leggenda vivente dello sport in America. Questo era Joe Paterno prima del 4 novembre 2011, il giorno in cui il suo ex assistente Jerry Sandusky viene incriminato per abusi sessuali su minori. Il silenzio dell’allenatore dei Penn State’s Nittany Lions su questo scandalo e le sue ultime settimane di vita sono raccontati nel nuovo film prodotto da HBO PATERNOin onda giovedì 31 maggio dalle 21.15, in esclusiva per l’Italia su Sky Cinema Uno HD. Diretto da Barry Levinson, PATERNO vede nei panni del protagonista il premio Oscar® AL PACINO.

Barry Levinson, vincitore dell’Oscar come miglior regista nel 1989 per Rain Man – l’uomo della pioggia, torna a dirigere una produzione HBO dopo il successo dello scorso anno di Wizard of lies, il biopic sulla vita di Bernie Madoff con protagonisti Robert De Niro e Michelle Pfeiffer. In PATERNO torna la collaborazione tra il regista e Al Pacino dopo l’altro film targato HBO del 2010, You don’t know Jack – Il dottor morte, film che gli valse anche il Golden Globe per la sua interpretazione del protagonista Jack Kevorkian.

PATERNO racconta da due punti di vista differenti il coinvolgimento del coach JoePa (così veniva chiamato Paterno dai tifosi di Penn State) nello scandalo degli abusi sessuali su minori ad opera del suo ex assistente Jerry Sandusky. Nel novembre 2011 Sandusky viene incriminato per aver abusato sessualmente di 8 minori tra il 1994 e il 2009, sfruttando il suo ruolo di allenatore e di fondatore della Second Mile, un’associazione benefica che si occupava di dare una casa e sostegno ai minori svantaggiati. Da questo momento il racconto prende il via mostrandoci da un lato come Paterno, che nei giorni precedenti lo scoppio dello scandalo era diventato l’allenatore più vincente nella storia del college football, passi dall’essere una figura iconica della storia del campus universitario, a difendersi da chi lo accusa di essere complice del vice presidente del campus Gary Schultz e del direttore atletico Tim Curley, colpevoli di non aver fatto nulla per evitare che si compissero quei fatti. Parallelamente, viene raccontata la vicenda dal punto di vista di Sara Ganim, reporter del giornale locale The Patriot News che per prima aveva trovato e intervistato una delle vittime degli abusi e che porta avanti l’inchiesta contro Jerry Sandusky.

Oltre ad Al Pacino, in PATERNO vedremo Riley Keough (The girlfriend experience, Logan Lucky) nella parte della giovane giornalista Sara Ganim, Kathy Baker (Too Big to Fail – Il crollo dei giganti, Edward mani di forbice, Tutti gli uomini del Re) sarà Sue Paterno, la moglie del coach di Penn State, mentre Greg Grunberg (Star Wars: Il risveglio della forza, Mission Impossible III, Star Trek – Beyond) Larry Mitchell(The Blacklist) interpreteranno i figli del coach, Scott e Jay Paterno. Benjamin Cook (House of Cards, 30 Rock) sarà Aaron Fisher, la vittima di abusi che deciderà di parlare con Sara, e infine Jim Johnson vestirà i panni del responsabile degli abusi.