Lo Stato dei Pilot 2021, quali saranno le nuove serie tv?

Ph.: ©Antonello&Montesi
- Pubblicità -

Le previsioni dei pilot 2021 di deadline, quali serie tv saranno ordinate?

La pilot season 2021 è ancora condizionata dalla pandemia. I vari network sono tornati stabilmente a girare e produrre ma molte delle serie tv che vedremo il prossimo anno, dei pilot che sono stati realizzati arrivano dalla scorsa stagione quando a marzo 2020 il mondo si è fermato.

Inutile ribadire come la televisione nel frattempo sia cambiata, come esista lo streaming, come gli ascolti live sono sempre meno importanti, come la distribuzione internazionale sia sempre più centrale. Al tempo stesso è inutile dire come veder nascere un progetto, vederlo formarsi e svilupparsi fino ad arrivare alla settimana degli upfront (dal 17 maggio si entra nel vivo come vi abbiamo raccontato nella nostra newsletter settimanale) abbia ancora il suo fascino. Così insieme al buon deadline vediamo lo stato dei pilot di cui a questo link trovate tutti i dettagli tra trame e cast.

- Pubblicità -

Il caso ABC

Partiamo dalla ABC, il canale generalista Disney che è ancora in piedi nonostante tutti pensino sono a Disney+ e Hulu. E proprio da Hulu nel pieno della fase di sviluppo dei nuovi progetti arriva Craig Erwich responsabile della programmazione che subito blocca il progetto comedy con Alec Baldwin e Kelsey Grammer voluto dalla precedente gestione.. ABC è in un limbo complicato non è un canale con un forte zoccolo duro over 45, non ha franchise da sfruttare e moltiplicare e si affida solo a Grey’s Anatomy (in calo) e ancora senza un rinnovo ufficiale.

Una rete che ha bisogno di rinnovarsi in tutti i campi e non a caso è la serie che ha ordinato di più pilot. Il reboot comedy di The Wonder Years rivisto con al centro una famiglia afroamericana negli anni ’60 e il drama Queens sembrerebbero tra i più promettenti, anche se sembra che le prime immagini di Queens sarebbero meno interessanti di quanto sceneggiatura e cast potevano far pensare.

Triage, il medical drama in 3 piani temporali, in ballo ormai da tempo, sarebbe giudicato troppo caotico ma un nuovo montaggio avrebbe riscontrato maggiori riscontri positivi. Epic dai creatori di Once Upon A Time, Dark Horse e Promised Land dovrebbero essere girati dopo gli upfront anche National Parks non sarà pronto per gli upfront. Tra le comedy Abbot Elementary sembrerebbe quello che sta attirando maggiori attenzioni.

I pilot CBS

CBS avrebbe iniziato a far vedere i pilot in modo informale rispetto al passato e sarebbero già stati visionati Good Sam con Sophia Bush e Ways & Means con Patrick Dempsey (che nel frattempo è in Italia a girare Diavoli) ordinati lo scorso anno. Good Sam sembrerebbe quello più quotato perchè la rete è in cerca di un medical tra tanti polizieschi. Ways & Means sarebbe piaciuto ai vertici ma ha il problema che i suoi temi principali, freschi nel 2020, risulterebbero ora già vecchi, inoltre oggi dopo un’infuocata campagna elettorale e la pandemia c’è il rischio che il pubblico si sia stancato della politica. In più essendo prodotta internamente secondo alcuni dirigenti avrebbe temi troppo “americani” e poco adatti a essere venduti all’estero.

Con il successo di Equalizer, gli ordini di CSI: Vegas, NCIS Hawaii e FBI International CBS non ha bisogno di cercare un nuovo grande successo. Tra le comedy dopo l’ordine di Ghosts, Welcome to Georgia con Hannah Simone ed Elizabeth Hurley ha pari possibilità di essere ordinato o meno. Non essendo pronti di altri progetti comedy CBS avrebbe ordinato una presentazione inoltre si starebbe interessando alla comedy multi-camera con Grammer-Baldwin abbandonata da ABC, potrebbe essere l’ideale per il suo giovedì sera.

I piani Fox

Il canale broadcaster Fox che non ha uno studio alle spalle, ha già ordinato il dramedy sul balletto The Big Leap e ha ordinato direttamente a serie Our Kind of People e sembra che anche il drama sulla musica country potrebbe essere ordinato senza sviluppo del pilot.

Tra i titoli che arrivano dal 2020 la comedy Pivoting, il drama The Cleaning Lady e Blood Relative avrebbero ottime possibilità mentre il drama su un’insegnante che con gli alunni gira un nuovo Goonies sarebbe giudicato troppo giovane per la rete.

La chiarezza NBC

NBC non ha pilot del 2020 su cui prendere una decisione, La Brea sta per essere girata in Australia, Ordinary Joe è stata ordinata, Langdon è stata spostata su Peacock e le comedy American Auto e Grand Crew sono già ordinate, oltre al recente Law & Order: For the Defense. 

Passata per un cambio ai vertici con l’arrivo di Susan Rovner, NBC non avrà pilot pronti per l’upfront visto che ha iniziato a ordinarli solo a metà Aprile.

Posti in piedi a The CW

The CW il canale co-gestito da Warner Bros e CBS Studios oltre ad aver rinnovato praticamente tutto, ha già ordinato 4400 reboot della serie USA Network. E ha 3 pilot tutti e tre che stanno generando interesse.

Powerpuff perchè è la versione live actiond delle superchicche e i social sono già invasi dalle prime immagini del cast in costume; Naomi perchè è l’ennesima serie DC Comics ma realizzata da Ava DuVernay; Our Ladies of Brooklyn perchè due suore saranno protagoniste e Jennie Snyder Urman di Jane the Virgin è in produzione. Insomma considerando come la rete punti su un palinsesto attivo tutto l’anno e le varie serie poi andranno ad arricchire i cataloghi di HBO Max o Paramount+ a seconda dei produttori, non è così da escludere che vengano ordinate tutte e tre.

Ma The CW sta anche sviluppando tre spinoff di sue serie. All American Homecoming, Tom Swift da Nancy Drew e Painkiller da Black Lightining (che chiuderà). Il primo è quello che suscita più attenzioni visti anche i risultati della serie madre la più vista in tv e con ottimi dati sul sito CW e su Netflix (rientra ancora nel precedente accordi di distribuzione delle serie CW su Netflix). Tom Swift è quello più “complicato” perchè non sarà introdotto nella serie madre e quindi si dovrebbe affidare solo alle sceneggiature per decidere. A seconda di come andranno i tre pilot su citati CW potrebbe ordinare almeno 1 dei pilot. Inoltre gira voce che il prequel di The 100 potrebbe essere ordinato per una distribuzione congiunta su CW e HBO Max.

- Pubblicità -