Rebel, Katey Sagal sarà la protagonista del pilot scritto dalla showrunner di Grey’s Anatomy e Station 19

Katey Sagal sarà la protagonista di Rebel

Rebel, Katey Sagal sarà la protagonista del pilot di ABC scritto e prodotto da Krista Vernoff, la showrunner di Grey’s Anatomy e Station 19.

Mentre la stagione dei Pilot 2020 inizia a riscaldarsi, ABC si è già assicurata una delle attrici più richieste della stagione. Si tratta di Katey Sagal che sarà la protagonista di Rebel, il pilot prodotto da Krista Vernoff (showrunner di Grey’s Anatomy e Station 19) ispirata alla vita dell’attivista Erin Brockovich. La serie è prodotta da Davis Entertainment, Sony Pictures TV e ABC Studios.

Oltre ad essere l’attrice più richiesta della pilot season 2020, Katey Sagal è nel mirino di ABC ormai da tempo, tanto che secondo Deadline, il canale avrebbe inviato all’attrice le sceneggiature dei suoi pilot migliori dandole la possibilità di sceglierne uno, e Katey Sagal avrebbe scelto proprio il progetto della showrunner di Grey’s Anatomy.

Il pilot di Rebel è scritto da Krista Vernoff e racconta di Annie “Rebel” Bello (Sagal), una consulente legale senza laurea. E’ una donna divertente, un po’ disordinata ma dal carattere forte che mette la sua passione in ogni caso che gestisce. Quando Rebel deciderà di accettare una battaglia in cui crede molto, farà di tutto per uscirne da vincitrice.

Krista Vernoff produrrà la serie tramite la sua casa di produzione, Trip the Light, insieme alla stessa Erin Brockovich, John Davis e John Fox e Alexandre Schmitt. Rebel è uno dei pilot più importanti di ABC, su cui il canale conta molto.

Altre notizie dalla Pilot Season 2020

CBS

In un tentativo disperato di CBS di trovare la nuova The Big Bang Theory, il canale ha ordinato un nuovo pilot prodotto da Chuck Lorre e Warner Bros (il primo è The United States of Al). Si tratta di B Positive, una comedy multi-camera scritta da Marco Pennette. La serie racconta di Drew che è alla ricerca di un donatore per un rene, una ricerca che sembra infinita fino a quando incontra Gina. Gina è una donna imprevedibile, i due già si conoscevano, e sarà lei stessa ad offrire il suo rene. I due svilupperanno un legame molto forte e inizieranno insieme un viaggio che cambierà le loro vite.

NBC

NBC ha ordinato il pilot di cinque comedy single camera e multi-camera. Il primo è Someone Out There, una romantic comedy creata da Matt Hubbard (creatore di Forever). La serie, tratta da un format spagnolo, racconta di due adulti impegnati a diventare le migliori versioni di se stessi, fino a quando si incontreranno grazie a una serie di coincidenze.

Il secondo è un progetto senza titolo scritto da un autore di Brooklyn Nine-Nine, Phil Augusta Jackson e Dan Goor. La serie racconta di un gruppo di amici afroamericani, della loro vita sentimentale e si parlerà anche di vino.

Il terzo è Crazy For You, una comedy prodotta da Rachele Lynn (SNL) con Seth Meyers e Lorne Michaels. La comedy racconta di Daisy, che decide di tornare a frequentare gente solo per scoprire che nel periodo in cui è stata fuori dai giochi, questo gioco è completamente cambiato. Realizza quindi di essere un po’ arrugginita, quindi chiederà aiuto ai suoi amici per farsi spiegare come essere interessati in un’era in cui agli appuntamenti il rifiuto arriva in un attimo.

L’altro progetto è Jefferies, stavolta una comedy multicamera, con Jim Jefferies nei panni del protagonista e scritta e prodotta da Suzanne Martin, Sean Hayes e Todd Milliner. Nella serie Jefferies interpreterà una versione romanzata di se stesso, un comico con un dei punti di vista abbastanza controversi sulla vita moderna, le relazioni e il co-parenting insieme al suo migliore amico.

L’ultimo progetto invece è American Auto, un pilot che Justin Spitzer (creatore di Superstore) aveva già proposto a NBC nel 2013. Adesso che Spitzer non sarà più showrunner di Superstore, insieme a Aaron Kaplan, hanno modificato il progetto che ha quindi ricevuto l’ordine per il pilot. La serie, scritta da Spitzer, è ambientata nel quartier generale di una delle case automobilistiche più importanti d’America che si trova a Detroit. Lì un un gruppo di persone al vertice della società dibatte su come modificare l’identità della società per stare al passo coi tempi.

ABC

ABC ha dato il via libera alla produzione del pilot My Village, una comedy multi-camera scritta da Kari Lizer, creatrice de “La Complicata vita di Christine“, prodotta da Sony Pictures TV e ABC Studios. La serie racconta di una madre (i cui figli hanno lasciato casa sua per vivere le loro vite), che non riesce a capacitarsi del fatto che sia rimasta da sola mentre i suoi figli stanno vivendo la vita che hanno sempre sognato, migliaia di chilometri lontani da lei. Quindi un giorno deciderà che il suo posto è insieme alla sua famiglia e si catapulterà nella loro vita. Intanto i figli realizzeranno che forse hanno bisogno di lei, più di quanto pensassero.

FOX

FOX ha ordinato il primo pilot di un drama, in questo ciclo. Si tratta di The Cleaning Lady, una serie che si ispira a un format argentino, scritta da Miranda Kwok (The 100), e prodotto da Melissa Carter, Shay Mitchell per Warner Bros TV e FOX Entertainment.

La serie racconta di un dottore che arriva negli Stati Uniti perchè suo figlio deve sottoporti a un intervento che può salvargli la vita. Ma quando il sistema la deluderà, sarà costretta a nascondersi, ma lei si rifiuterà di essere messa di lato ai margini della società. Quindi deciderà di diventare la signore delle pulizie per la mafia (di scene del crimine?).