Recensione Hill House: la serie horror di Netflix che non ti aspetti

0
Recensione Hill House stagione 1

Recensione Hill House stagione 1: la serie horror che non racconta solo di una casa infestata.

Hill House (titolo originale The Haunting of Hill House) è una serie originale di Netflix, rilasciata il 12 ottobre dalla piattaforma streaming. E’ un horror, tratto dal romanzo di Shirley Jackson, che racconta di una famiglia che si trasferisce in una casa infestata: niente di nuovo direte, ma Hill House è anche altro. Recensione Hill House stagione 1

Creata, diretta e prodotta da Mike FlanaganHill House prima di essere un horror, è un drama famigliare. Protagonista della serie è la famiglia Crain, ieri e oggi. Sì, perchè nella serie viene raccontata la vita dei personaggi nei giorni nostri, con dei flashback che ci riportano indietro, a quando la famiglia si è trasferita a Hill House con l’intento di ristrutturarla e rivenderla.

Una serie che non spicca in immaginazione se ci si ferma alla trama, abbiamo visto tanti di film e serie tv ambientati in case infestate dai fantasmi. Ma descrivere Hill House in questo modo è riduttivo. Uno dei punti di forza della serie è la struttura narrativa, all’inizio ogni episodio è raccontato seguendo il punto di vista di ognuno dei fratelli. Col passare degli episodi si aggiunge un tassello della trama, rendendo l’esperienza di visione piacevole e avvincente. Non si pensa solo a spaventare lo spettatore, ma anche a intrattenerlo.

Hill House quindi non è solo una serie che racconta di una famiglia che si trasferisce in una casa infestata. E’ un racconto di una famiglia composta di persone alle prese con problemi normali: insoddisfazione, problemi di droga, problemi psicologici e che alla fine ha un obiettivo ben preciso: raccontare la paura di vivere, del mondo esterno visto come un incubo da cui svegliarsi, ed è di queste paure che la casa di Hill House si nutre.

Se cercate quindi un horror per halloween, il consiglio è quello di guardare Hill House, lo dice anche Stephen King, non Le Terrificanti Avventure di Sabrina, che è utile in altre situazioni.

Hill House, il creatore Mike Flanagan su un’ipotetica seconda stagione

Recensione Hill House stagione 1: il cast

Il cast della serie è perfetto, Carla Cugino spicca maggiormente nel ruolo di madre forte e amorevole, ma anche tormentata. E’ un racconto realizzato perfettamente, fatto di monologhi, piano sequenza, flashback, atmosfere cupe e paura: c’è una scena che in molti faranno fatica a dimenticare.

Insieme a Carla Cugino nel cast troviamo anche Michiel Huisman, Timothy Hutton, Elizabeth Reaser, Oliver Jackson-Cohen, Henry Thomas, Kate Siegel e Victoria Pedretti. Lulu Wilson, McKenna Grace, Paxton Singleton, Violet McGraw e Julian Hilliard che interpretano i protagonisti da giovani.

Recensione Hill House stagione 1: il trailer

PANORAMICA RECENSIONE
Voto
8
Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: info@dituttounpop.it