Recensione Secrets and Lies: il thriller con Ryan Phillippe e Juliette Lewis di ABC

Recensione Secrets and Lies: il thriller di ABC

Secrets and Lies ha debuttato su ABC domenica 1 marzo con un doppio episodio, partendo con un risultato non tanto soddisfacente (qui i dettagli). La serie è tratta dall’omonima australiana e racconta di Ben Crawfort (Ryan Phillippe), un uomo di famiglia che troverà il corpo di un bambino e senza neanche accorgersene diventerà il primo sospettato del suo omicidio. Ben così si metterà alla ricerca del vero assassino, per ripulire il proprio nome, ma allo stesso tempo la detective Andrea Cornell (Juliette Lewis) non gli renderà la vita facile. La serie ha solo 10 episodi e se sarà rinnovata dovrebbe avere un nuovo cast e un nuovo caso, adottando così il modello antologico che in questi anni va tanto di moda, e che non dispiace così tanto.

Vi lasciamo alle nostre opinioni sui primi due episodi di Secret and Lies

“L’allievo non può mai superare il maestro. Secrets And Lies la nuova serie della ABC, remake della ben più arzigolata produzione australiana, debutta in America e passa quasi inosservata. E’ anonima, senza un briciolo di vero appeal, con un’atmosfera patinata e fin troppo perbenista. Se lo show fa acqua da tutte le parti però, Secrets and Lies, trova in Ryan Phillippe un iconico protagonista l’unico capace di dare enfasi al racconto. Il primo Murder Mystery della ABC, a primo impatto, non convince per nulla. Chissà se gli episodi successivi potranno essere più interessanti del pilot.” Carlo Lanna: Voto: 5

“A me piacciono tanto i thriller, ma Secrets and Lies non è una delle migliori serie di questo genere. Il caso di stagione non regala nulla di nuovo: il solito bambino trovato morto e la polizia sospetta che ad uccidere il bambino sia stato il protagonista (interpretato da Ryan Phillippe), che l’ha ritrovato. La serie non è così impegnativa anzi, alcuni sviluppi si comprendono già da subito, in particolare uno, ma non sto qui a raccontarlo perchè sarebbe uno spoiler gratuito. Un altro elemento negativo secondo me è il cast, o meglio, il modo in cui hanno scelto gli attori: la figlia di Ben sembra più la sorella minore del protagonista e personalmente queste cose fanno storcere il naso. Insomma per gli amanti dei thriller e della caccia all’assasino Secrets and Lies potrebbe essere un riempitivo da guardare in completo relax senza impegnarsi tanto, se non siete tutto questo, non avvicinatevi neanche.” Voto 5 Davide Allegra

https://www.youtube.com/watch?v=R469TYIWJYk

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.