Recensione Somnia e Goodnight Mommy in home video: l’horror familiare tra sogno e realtà

Recensione Somnia e Goodnight Mommy in home video: l’horror familiare tra sogno e realtà per Koch Media e Midnight Factory

Settembre è stato il mese dell’horror familiare e psicologico per Koch Media e Midnight Factory, la collana distributrice di titoli d’autore e ricercati di genere. Somnia, è disponibile dal 22 Settembre 2016 in home video (maggiori info qui) in un’imperdibile edizione DVD, Blu-ray e Limited Edition con Booklet esplicativo per entrambi i formati. Diretto dal regista Mike Flanagan, già autore del fortunato Oculus, questo horror dal titolo così evocativo (dal latino “sogni”, quando si conosce soprattutto la parola insonnia, “senza sogni” appunto, mentre in originale è Before I Wake) ha come protagonista il piccolo Cody, interpretato dalla star di Room Jacob Tremblay. Il bambino viene adottato da Jessie (Kate Bosworth) e Mark (Thomas Jane), una coppia segnata dalla prematura scomparsa del figlio naturale. Cody, che dal canto suo ha perso troppo presto i genitori, possiede un “dono”: è terrorizzato alla sola idea di addormentarsi poiché i suoi sogni prendono letteralmente vita, e di conseguenza lo fanno anche gli incubi.


Il film è un delicato incastro di rapporti fra genitori e figli, perdita e dolore tanto per gli adulti quanto per i bambini, il tutto condito da una tensione narrativa che è propria dell’horror psicologico più che splatter. Una pellicola ricca di spunti interessanti e con un “nemico” che vi farà saltare dalla sedia, poiché le sue sequenze sono ben posizionate nella struttura narrativa e non meri momenti utilizzati per spaventare lo spettatore.

L’edizione home video di Somnia contiene, oltre al completo e interessante booklet esplicativo sul film, i contenuti extra avvincenti, il menu animato e la confezione in cartoncino. C’è poi l’innovativa traccia audio Earound, una tecnologia in grado di portare il suono del cinema in cuffia, generando un ascolto coinvolgente e multicanale in un dispositivo che è per sua natura stereo. Un nuovo formato audio che permette di avere un ascolto immersivo e che, combinato all’aspetto visivo di pregio della pellicola, genererà nello spettatore la sensazione di trovarsi sempre al centro della scena.

Koch Media e Midnight Factory propongono sempre dal 22 Settembre 2016 anche Goodnight Mommy (nell’originale tedesco “Io vedo io vedo” dall’omonima canzoncina per bambini) in uscita in DVD, Blu-ray e Limited Edition con booklet esplicativo per entrambi i formati. Presentato alla 72^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e candidato agli Oscar dall’Austria come miglior film straniero, il lungometraggio ha al centro nuovamente un rapporto genitori-figli. Due gemelli abitano assieme alla “mommy” del titolo in una casa di campagna e in seguito ad un’operazione chirurgica al volto la madre torna a casa con il viso ricoperto di bende e i due bambini cominciano a dubitare della sua identità poichè il suo umore e i suoi modi nei loro confronti sono cambiati drasticamente.

Goodnight Mommy è un horror psicologico che gioca sapientemente con l’impressione che la storia dà allo spettatore, coi suoi dubbi e le sue certezze, lasciandolo a bocca aperta nell’epilogo finale. Come in Somnia, i piccoli protagonisti sono merito del successo della narrazione della pellicola e sono stati selezionati dopo aver superato un casting di oltre 130 coppie di gemelli. Anche in questo caso l’edizione home video è arricchita dal booklet e contenuti extra con curiosità sul film, i registi e i protagonisti, oltre al menu animato e l’elegante confezione in cartoncino.

Due uscite sicuramente da non perdere per gli amanti del genere ma anche per quelli che non amano l’horror più splatter e visivo ma preferiscono le atmosfere claustrofobiche e ricche di tensione di Rosemary’s Baby.