Report le anticipazioni dei servizi di stasera lunedì 31 maggio

Report Rai 3
- Pubblicità -

Report le anticipazioni di lunedì 31 maggio su Rai 3 dal business del Covid alle tubature del gas

Prosegue il nuovo ciclo di appuntamenti di Report lunedì 31 maggio su Rai 3 e in streaming su RaiPlay. Sigrifido Ranucci guida le inchieste che raccontano l’Italia, quello che non funziona, quello che potrebbe essere migliorato.

Gli argomenti di questa settimana del programma di inchieste di Rai 3 riguardano il business del Covid e quelle aziende capaci di ottenere appalti milionari e poi il Mose di Venezia.

- Pubblicità -

Le inchieste del 31 maggio

La puntata di lunedì 31 maggio di Report con Sigfrido Ranucci parte da un’inchiesta Covid Business di Rosamaria Aquino e Norma Ferrara in cui si affronta il tema di quelle aziende spesso anche minuscole o improvvisate che hanno firmato appalti milionari grazie anche alla presenza di facilitatori con importanti conoscenze politiche. A seguire, “Com’è andata a finire? La mascherina dell’ex presidente” di Manuele Bonaccorsi: Report torna sul caso delle mascherine cinesi importate dalla società dell’ex presidente della Camera Irene Pivetti e sequestrate dalla Procura di Savona. Un affare che a distanza di un anno rappresenta ancora un salasso per le casse pubbliche. Anche per colpa di un clamoroso errore della Protezione civile.

L’inchiesta successiva è Povero San Marco di Luca Chianca con la collaborazione di Alessia Marzi. Lo scorso Luglio Report aveva partecipato al primo test per il sollevamento del Mose, l’opera che dovrebbe salvare Venezia dall’acqua alta. Finalmente dopo 17 anni dalla posa della prima pietra tutte le barriere mobili si sono alzate contemporaneamente. Un evento senza precedenti a cui hanno partecipato ministri, politici e forze armate. Di fatto una vera e propria inaugurazione, con tanto di benedizione, dopo anni di lavori e commissariamenti. A distanza di quasi un anno Report è tornato sull’Isola Novissima che divide la bocca di San Nicolò da quella di Treporti, documentando con immagini esclusive come i cantieri siano di fatto fermi perché le ditte che devono completare l’opera non ricevono soldi da dicembre scorso. Cosa sta succedendo all’opera che avrebbe dovuto salvare San Marco e la sua Basilica dall’acqua alta?

Max Brod e Greta Orsi con Giù per il tubo affrontano la questione delle tubazioni stradali che devono essere posati in profondità e coperti da materiali specifici per prevenire incidenti. Report ha girato l’Italia per capire come stanno le cose, scoprendo tubazioni superficiali e gestori che hanno dovuto correre ai ripari dopo la posa delle condotte. E i Comuni quanto controllano? Il problema della profondità sembra importare a pochi nonostante ciò che racconta chi sulle strade lavora tutti i giorni: le tubazioni superficiali sono all’ordine del giorno.

L’inchiesta Intrighi a palazzo di Chiara De Luca con la collaborazione di Greta Orsi, ci porta a largo Santa Susanna a Roma dove c’è uno storico palazzo dell’ex Istituto Geologico su cui ci sono due vincoli uno archeologico e uno architettonico. Nel 1995 ha perso la sua funzione e le opere sono state inscatolante e nel 2005 fu venduto a una serie di società riconducibili a Cassa depositi e prestiti che a breve ci farà gli uffici del Fondo nazionale innovazione. Proprio per questo motivo sono in corso dei lavori, ma di che lavori si tratta?

- Pubblicità -