Sanremo 2019 i cantanti in gara a Febbraio

sanremo baglioni

Sanremo 2019 i cantanti: tra talent e vecchie glorie ecco i nomi

Oltre a decretare i due vincitori di Sanremo Giovani che parteciperanno al Festival di Febbraio, sotto la direzione artistica di Claudio Baglioni per il secondo anno, le due puntate di Sanremo Giovani in onda il 20 e 21 dicembre su Rai 1 sono state utili anche per conoscere i cantati del Festival di Sanremo in onda dal 5 al 9 Febbraio. A questi si aggiungono i vincitori di Sanremo Giovani con il primo nome che è quello di Einar, che vince la prima serata del 20 dicembre e adesso dovrà presentare una nuova canzone inedita per SanRemo.

Sanremo 2019 i cantanti in gara

I 24 cantanti in gara di Sanremo 2019

  • Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita
  • Federica Carta e Shade – Senza farlo apposta
  • Ex-Otago – Solo una canzone
  • Negrita – I ragazzi stanno bene
  • Daniele Silvestri – Argento vivo
  • Boom Da Bash – Per un milione
  • Achille Lauro – Rolls Royce
  • Arisa – Mi sento bene
  • Francesco Renga – Aspetto che torni
  • Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood
  • Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’altra luce
  • Paola Turci – L’ultimo ostacolo
  • Zen Circus – L’amore è una dittatura
  • Simone Cristicchi – Abbi cura di me
  • Loredana Bertè – Cosa ti aspetti da me
  • Irama – La ragazza con il cuore di latta
  • Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte
  • Ultimo – I tuoi particolari
  • Nek – Mi farò trovare pronto
  • Motta – Dov’è l’Italia
  • Il Volo – Musica che resta
  • Ghemon – Rose viola
  • Einar vincitore Sanremo Giovani
  • Mahmood vincitore Sanremo Giovani

C’è chi lo definisce già il miglior cast del decennio de Festival: sicuramente unisce un po’ di tutto quello che può offrire la musica italiana di oggi dai volti più tradizionali come Loredana Bertè e Patty Pravo (in coppia con l’ex Amici Briga), ai rapper/trapper cantautori contemporanei come Achille Lauro, Shade e Federica Carta, Ultimo o Irama, gli indie come Motta, le band come I Negrita e gli Ex Otago, ma anche volti più tradizionali da Festival alla Francesco Renga o Arisa ma anche Nek e Daniele Silvestri, i reduci da talent (Einar e Mahmood i vincitori di Sanremo Giovani tra l’altro, Nigiotti, Il Volo.

Insomma c’è tutto e di più come da tradizione del festival.

Al di là delle 4 ore di show a serata che ci saranno in quei giorni, sicuramente qualche canzone da recuperare sul web in qualche video ci sarà sicuramente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here