Home TV Sanremo Giovani 2018, Einar e Mahmood i due vincitori

Sanremo Giovani 2018, Einar e Mahmood i due vincitori

- Pubblicita -

Sanremo Giovani Einar vince la prima serata

Il vincitore della prima serata di Sanremo Giovani è Einar reduce da Amici di Maria de Filippi. Il secondo vincitore è Mahmood già passato per Sanremo Giovani e nel 2012 a X Factor su Sky Uno.

Sanremo Giovani le due serate

Direttamente da tvblog capiamo un po’ di più come funzioneranno queste due serate di Sanremo. I 22 giovani saranno divisi in due gruppi, ogni sera ci saranno degli ospiti e in ciascuna delle due serate saranno rivelati i cantanti del Festival di Sanremo vero e proprio di Febbraio.

Il 20 dicembre si esibiranno:

Federica Abbate – Finalmente    Guarda il videoclip >>
Andrea Biagioni – Alba piena     Guarda il videoclip >>
Diego Conti – 3 gradi    Guarda il videoclip >>
Deschema – Cristallo    Guarda il videoclip >>
Einar – Centomila volte    Guarda il videoclip >>
Fedrix & Flaw – L’impresa    Guarda il videoclip >>
Fosco 17 – Dicembre    Guarda il videoclip >>
Marte Marasco – Nella mia testa    Guarda il videoclip >>
Giulia Mutti – Almeno tre    Guarda il videoclip >>
Ros – Incendio    Guarda il videoclip >>
Symo – Paura di amare    Guarda il videoclip >>
Wepro – Stop/Replay    Guarda il videoclip >>

- Pubblicita -

Il 22 dicembre canteranno

Federico Angelucci – L’uomo che verrà Guarda il videoclip>>
Cannella – Nei miei ricordi    Guarda il videoclip >>
Cordio – La nostra vita    Guarda il videoclip >>
La Rua – Alla mia età si vola    Guarda il videoclip >>
La Zero – Nina è brava    Guarda il videoclip >>
Le Ore – La mia felpa è come me    Guarda il videoclip >>
Mahmood – Gioventù bruciata    Guarda il videoclip >>
Mescalina – Chiamami amore adesso    Guarda il videoclip >>
Francesca Miola – Amarsi non serve    Guarda il videoclip >>
Nyvinne – Io ti penso    Guarda il videoclip >>
Saita – Niwrad    Guarda il videoclip >>
Sisma – Slow motion    Guarda il videoclip >>

Gli ospiti delle due serate saranno a tema “cinematografico”: Rocco Papaleo per presentare I Moschettieri del Re il 20 e Edoardo Leo e Marco Giallini per Non ci resta che il crimine.

La giuria televisiva sarà guidata da Luca Barbarossa affiancato da Fiorella Mannoia, Annalisa e Luca e Paolo. A determinare la classifica i voti della Commissione Artistica, della Giuria Televisiva e del Televoto, con un peso relativo rispettivamente del 40%, 30% e 30%.

Sanremo 2019 i Big annunciati il 20 e 21 dicembre

Davanti a un simbolo di Sanremo come Pippo Baudo, arriverà anche l’annuncio dei 22 big che faranno parte della 69ma edizione del Festival di Sanremo con 11 nomi a serata (più ovviamente i due vincitori di Sanremo Giovani). Giuria e giornalisti commenteranno in diretta il cast musicale selezionato da Claudio Baglioni, e il pubblico potrà assistere alle reazioni social degli artisti prescelti.

Sanremo Giovani 2018 gli appuntamenti

- Pubblicita -

Sono arrivati in 24 ma solo 2 finiranno sul palco dell’Ariston il prossimo febbraio insieme ai Big di Sanremo 2019. Una formula spietata, una sfida all’ultimo voto quella scelta da Claudio Baglioni per questa innovativa versione di Sanremo Giovani. Fuori dal Festival e con una collocazione dedicata con 4 appuntamenti pomeridiani dal 17 al 20 dicembre e due prime serate il 20 e 21 dicembre tutto su Rai 1.

Sanremo Giovani andrà in onda dal 17 al 20 dicembre dalle 17:50 alle 18:40 in simulcast anche su Radio 2. Sarà Luca Barbarossa a presentare i 24 concorrenti (sei a puntata) nei panni del moderatore, dell’intervistatore, del “sollecitatore” di temi su cui dibattere liberamente – dalla musica alle canzoni, dai sogni alle aspirazioni, dalle difficoltà ai successi – duettando anche, in alcuni casi, con gli artisti. Seduto in mezzo ai ragazzi, il comico-musicista Andrea Perroni, pronto ad intervenire alla sua maniera.

Con live-band a supporto e con il pubblico in studio, i giovani interpreteranno il brano che presenteranno nelle due prime serate di “Sanremo Giovani”, ma anche cover, arrivando a duettare con il conduttore e con altri eventuali ospiti musicali del talk-show.

Un modo per farsi conoscere con una versione daily che fa tanto talent, per poi approdare alle prime serate condotte dall’improbabile coppia Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. Unendo tradizione e modernità, dal Teatro del Casinò di Sanremo, saranno i condottieri di questo Sanremo Giovani con 12 artisti a serata. Mentre su Rai Radio2 la conduzione sarà tutta al femminile: saranno infatti Tamara Donà e Melissa Greta Marchetto a fare un resoconto radiofonico della gara.

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi alla guida di Sanremo Giovani su Rai 1

Sanremo Giovani il regolamento

Regole semplici per un grande spettacolo: 24 cantanti si esibiranno in diretta e dal vivo; 24 brani originali per conquistare due posti nell’unica categoria (insieme ai Big) prevista in questa nuova edizione del Festival della Canzone italiana.

Due gli artisti (uno per sera) selezionati, quindi, attraverso il voto della commissione musicale guidata da Claudio Baglioni; della giuria degli esperti, presieduta da Luca Barbarossa; e del televoto da casa. Una platea composta dai principali critici musicali italiani assegnerà, a un artista per serata, il Premio della critica.

Sanremo Giovani i 24 Finalisti

Direttamente dal sito Rai di Sanremo i nomi dei 24 finalisti

Federica Abbate – Finalmente    Guarda il videoclip >>
Federico Angelucci – 
L’uomo che verrà Guarda il videoclip>>
Andrea Biagioni – Alba piena     Guarda il videoclip >>
Cannella – Nei miei ricordi    Guarda il videoclip >>
Diego Conti – 3 gradi    Guarda il videoclip >>
Cordio – La nostra vita    Guarda il videoclip >>
Deschema – Cristallo    Guarda il videoclip >>
Einar – Centomila volte    Guarda il videoclip >>
Fedrix & Flaw – L’impresa    Guarda il videoclip >>
Fosco 17 – Dicembre    Guarda il videoclip >>
La Rua – Alla mia età si vola    Guarda il videoclip >>
La Zero – Nina è brava    Guarda il videoclip >>
Le Ore – La mia felpa è come me    Guarda il videoclip >>
Mahmood – Gioventù bruciata    Guarda il videoclip >>
Marte Marasco – Nella mia testa    Guarda il videoclip >>
Mescalina – Chiamami amore adesso    Guarda il videoclip >>
Francesca Miola – Amarsi non serve    Guarda il videoclip >>
Giulia Mutti – Almeno tre    Guarda il videoclip >>
Nyvinne – Io ti penso    Guarda il videoclip >>
Ros – Incendio    Guarda il videoclip >>
Saita – Niwrad    Guarda il videoclip >>
Sisma – Slow motion    Guarda il videoclip >>
Symo – Paura di amare    Guarda il videoclip >>
Wepro – Stop/Replay    Guarda il videoclip >>

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!