Scherzi a Parte 2018 gli scherzi della quarta puntata, l’ultima (Video)

Scherzi a Parte 2018 scherzi quarta puntata

Scherzi a Parte 2018 scherzi quarta puntata: Giuseppe Cruciani e Andrea Pucci le altre vittime. [VIDEO]

Dopo aver visto gli scherzi a Matteo Renzi e Andrea Iannone, passiamo in rassegna anche gli scherzi della quarta puntata, l’ultima, di Scherzi a Parte condotto da Paolo Bonolis. Tra le altre vittime Giuseppe Cruciani e Andrea Pucci. Scherzi a Parte 2018 scherzi quarta puntata

Scherzi a Parte 2018, lo scherzo a Matteo Renzi, il documentario su Firenze non si farà (Video)

Scherzi a Parte 2018 scherzo a Giuseppe Cruciani

Con la complicità della fidanzata e del collega David Parenzo, nello scherzo il protagonista è un bambino, Christian, ingaggiato per far arrabbiare il conduttore. Fatto passare per il figlio di un’amico della fidanzata, Christian ha il compito di provocare Giuseppe Cruciani: lo chiama sempre per cognome, lo stuzzica, gli chiede soluzioni a problemi assegnati in terza elementare, a tema migranti, e alla fine imbratterà un ritratto a cui il conduttore tiene

Clicca sull’immagine per il video dello scherzo

Scherzi a Parte 2018, lo scherzo a Andrea Iannone, la sua auto nel lago di Como (Video)

Scherzi a Parte 2018 scherzo a Andrea Pucci

Andrea Pucci è un comico, e come tutti i comici è geloso delle sue battute e dei suoi spettacoli. Cosa succede quando qualcuno ti ruba le battute? La produzione ha chiesto l’aiuto di un comico pugliese, che utilizza delle scene di Pucci, reinventandole in chiave meridionale, il giovane accuserà Andrea Pucci di avergli rubato tutti gli spettacoli.

Clicca sull’immagine per il video dello scherzoScherzo andrea pucci

Come funziona la nuova stagione?

Il format ovviamente è sempre lo stesso: si prende il vip di turno e si sottopone a uno scherzo insieme a complici di cui la vittima si fida il tutto ripreso dalle telecamere. Gli scherzi, quest’anno totalmente rivoluzionari e innovativi, sono vere e proprie narrazioni cinematografiche. Come fossero cortometraggi, sono caratterizzati dalla presenza di colonne sonore, grafiche, effetti speciali, citazioni da film e serie tv internazionali, studiati apposta per il genere di storia narrata da ogni filmato: sentimentale, grottesco, fantasy, d’azione, crime e black comedy.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.