Scherzi a Parte 2018 gli scherzi della seconda puntata [VIDEO]

scherzi a parte

Scherzi a Parte 2018 gli scherzi a Jonathan Kashianian, Nino Formicola e Bruno Vespa. [VIDEO]

Oltre a Paola Perego e Cristiano Malgioglio, nella puntata di ieri di Scherzi a Parte su Canale 5 tra le vittime c’erano anche Nino FormicolaJonathan Kashianian e Bruno Vespa. Ecco gli scherzi che sono stati realizzati dalla produzione:

Scherzi a Parte 2018 scherzo a Jonathan Kashianian

La produzione ha sfruttato la passione per la moda di Jonathan per proporgli la sponsorizzazione di un abito, ma non si tratterà di un normale lavoro fotografico. L’ex concorrente dell’Isola dei Famose e del Grande fratello dovrà effettuare il cosiddetto “volo dell’angelo”. Ispirandosi all’imprenditore che gli ha proposto la sponsorizzazione, che ha scalato il Monte Bianco in doppio petto.

Scherzi a Parte 2018, Paola Perego vs Street Art – Il video dello scherzo

(Clicca sull’immagine per il video dello scherzo)

Scherzi a Parte 2018 scherzo a Bruno Vespa

Con Bruno Vespa la produzione ci è andata giù pesante. Insieme alla moglie e al figlio, la produzione ha preso di mira la collezione di libri del giornalista. Attraverso una ditta di traslochi, Scherzi a Parte ha preso tutti i libri di Bruno Vespa, tra cui un’antica collezione di Gabriele D’annunzio, libri che colleziona da una vita.

Scherzi a Parte 2018 lo scherzo a Cristiano Malgioglio [Video]

(Clicca sull’immagine per il video dello scherzo)

Scherzi a Parte 2018 scherzo a Nino Formicola

La produzione ha reso i preparativi del suo matrimonio un’inferno. Inondando Formicola di falsi problemi che facevano lievitare vertiginosamente il costo del matrimonio. La wedding planner lo chiama dicendo che l’esclusiva col giornale non c’è più e che avrebbe dovuto pagare lui visto che tutti gli sponsor si stavano ritirando.

(Clicca sull’immagine per il video dello scherzo)

Come funziona la nuova stagione?

Il format ovviamente è sempre lo stesso: si prende il vip di turno e si sottopone a uno scherzo insieme a complici di cui la vittima si fida il tutto ripreso dalle telecamere. Gli scherzi, quest’anno totalmente rivoluzionari e innovativi, sono vere e proprie narrazioni cinematografiche. Come fossero cortometraggi, sono caratterizzati dalla presenza di colonne sonore, grafiche, effetti speciali, citazioni da film e serie tv internazionali, studiati apposta per il genere di storia narrata da ogni filmato: sentimentale, grottesco, fantasy, d’azione, crime e black comedy.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.