Trust Me dal 2 agosto su TIMVISION la serie con Jodie Whittaker

Trust Me su TIMVISION

Trust Me su TIMVISION dal 2 agosto

Novità made in UK per TIMVISION che dal 2 agosto aggiunge in catalogo i 4 episodi di Trust Me, serie inglese andata in onda la scorsa estate su BBC e rinnovata poi per un secondo ciclo di episodi che avrà un nuovo cast e una nuova ambientazione, trasformandola da miniserie a serie antologica.

Protagonista di Trust Me è Jodie Whittaker, famosa per il ruolo in Broadchurch e prossimamente in Doctor Who dove vestirà i panni del primo dottore donna nella storia della saga della serie tv inglse.

In Trust Me Jodie Whittaker è un’infermiera che si ritrova a rubare l’identità di una sua amica per provare a mantenere se stessa e sua figlia.

Cath Hardacre (Jodie Whittaker) è un’infermiera laboriosa e competente che, dopo aver perso il suo lavoro per un’accusa di frode, è costretta a rubare l’identità della sua migliore amica con la qualifica di medico senior per provvedere alla sopravvivenza di sua figlia, trasferendosi per una nuova vita ad Edimburgo. Ma Cath, pur avendo seppellito per sempre se stessa, combatte ogni giorno contro la sua precedente vita che sembra riemergere continuamente dal passato.

Arricchiscono il cast anche Emut Elliott (Game of Thrones) nei panni del dottor Andy Brenner, Sharon Small (Downton Abbey, Law&Order) e Blake Harrison (Big Bad World).

Nel febbraio 2018 è stato annunciato che la serie tornerà con una seconda stagione completamente rinnovata nel cast. Anche l’ambientazione, a differenza della prima stagione, si sposterà nell’unità neurologica del South Lothian Hospital. Al centro ci sarà James McKay, un veterano dell’esercito che ha combattuto recentemente in Siria, ricoverato per una ferita alla spina dorsale e costretto ad affrontare un trauma psicologico. Quando i pazienti intorno a lui iniziano a morire, Jamie dovrà affrontare un nuovo e sconosciuto nemico.

I quattro episodi della prima stagione di Trust Me saranno caricati dal 2 agosto su TIMVISION la piattaforma di streaming di TIM.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

2 COMMENTI

    • TIMVISION propone i suoi prodotti sempre doppiati, con possibilità di passare all’audio originale, ma con sottotitoli non sempre disponibili e non su tutti i supporti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here