Tù Sì Que Vales – Carlos Zaspel e il palo roteante [Video]

Carlos Zaspel e il palo roteante: la sua esibizione Tù Sì Que Vales conquista i quattro giudici. [Video]

Carlos Zaspel viene dalla Germania, precisamente da Berlino. Ha 22 anni e si è presentato sul palco di Tù Sì Que Vales con un numero di pole dance , una disciplina molto conosciuta al pubblico del talent show di Canale 5 ma con una versione originale e modificata perché ha utilizzato oltre al solito palo un palo roteante.


Gerry Scotti: “E’ l’ennesima variante di una cosa che abbiamo visto fare decine di volte ma ogni volta c’è l’aggiunta di una difficoltà che la rende spettacolare. d esempio, l’aggiunta del palo obliquo, che l’ha obbligato in tutti i momenti dell’esercizio, ad evitare di prendersi un palo di ferro in testa. Non è una cosa da poco”.

Maria De Filippi dopo avergli riconosciuto il merito, si è tolta qualche curiosità: “Fare le acrobazie sul palo in movimento è molto più difficoltoso che sul palo fisso. Sei stato doppiamente bravo. Quell’aggiunta dell’altro palo, che non abbiamo mai visto, è una cosa che fanno tanti o solo tu?”

Carlos Zaspel: “sono l’unico che lo usa….sono stato il primo ad averlo fatto. In sostanza l’ho inventato e spero che sia l’unico ancora per un altro po’ a farlo sul mercato”. 

Per l’89% del pubblico Carlos Zaspel vale e passa al turno successivo.