Upfronts 2018 FOX: nuove stagioni di 24 e Prison Break in sviluppo, niente da fare per X-Files

Upfronts 2018 FOX

Upfronts 2018 FOX: il canale sta lavorando a una nuova versione di 24 con i creatori originali. La nuova stagione di Prison Break è in lavorazione, nessuna speranza per X-Files al momento.

Upfronts 2018 FOX – La presidente FOX, Dana Walden, nella tradizionale conference call con i giornalisti in occasione della presentazione dei palinsesti FOX, ha annunciato che il network sta lavorando a una nuova versione di 24 insieme ai creatori originali della serie Bob Cochran e Joel Surnow.

I trailer : NBC – FOX – ABC – CBS – The CW

I Palinsesti: NBC – FOX – ABC – CBS – The CW

Il canale, insieme ai produttori, stanno pensando a una nuova versione di 24 già da tempo, si vociferava infatti che la nuova versione sarebbe stato un legal drama con una protagonista femminile. Walden non ha rilasciato ulteriori dettagli sulla nuova versione di 24 ha detto che è solo fiduciosa sulla direzione che potrebbe prendere la nuova serie.

Per quanto riguarda Prison Break invece, ai TCA estivi Michael Thorn (presidente dell’area intrattenimento di FOX) aveva dichiarato che il canale stava già sviluppando una nuova stagione della serie. Oggi Thorn ha detto che la serie è già nelle prime fasi di sviluppo “ci stiamo concentrando per creare un’altra versione, fatta bene.

Ascolti USA lunedìPer quanto riguarda invece una nuova stagione di X-Files, Newman (l’altro presidente di FOX) aveva detto ai TCA estivi: “non solo non ci sono piani, ma non ne abbiamo neanche parlato, è ancora presto.” Oggi invece è stato ancora più fermo: “è stata una delle migliori serie del canale, ma non ci sono piani per realizzare una nuova stagione al momento.” In ogni caso, semmai FOX decidesse di realizzare una nuova stagione di X-Files, dovrebbe farla senza Gillian Anderson, che più volte ha detto definitivamente che vuole andare avanti.

Questa versione di Lethal Weapon era l’unica possibile

Ascolti tv venerdì 4 maggioI presidenti FOX hanno anche parlato della situazione di Lethal Weapon che ha portato al rinnovo della serie senza il protagonista Clayne Crawford, licenziato per aver tenuto dei comportamenti scorretti sul set, tanto da creare un ambiente ostile. Parlando alla stampa Lana Walden ha spiegato che licenziare Clayne Crawford: “non è stata una nostra scelta,” come network, ma una conseguenza di problemi nella produzione segnalati da Warner Bros TV (che produce la serie). “I nostri partner alla Warner Bros sono venuti da noi tre settimane fa dicendoci che non erano in grado di fornire il Lethal Weapon come lo conosciamo [per la prossima stagione ndr]…” ha dettto la Walden. Clayne Crawford è stato sostituito da Seann William Scott che nella nuova stagione interpreterà però un nuovo personaggio.

LA To Vegas e Ghosted: in attesa di rinnovo/cancellazione

Per quanto riguarda il destino di LA To Vegas e Ghosted, ci sui FOX non ha ancora annunciato ne il rinnovo e la cancellazione, Dana Walden ha detto: “non abbiamo preso una decisione. Ci sono ancora degli episodi di Ghosted che andranno in onda a luglio.” Per quanto riguarda LA To Vegas, il creatore della serie Lon Zimmet sta lavorando a delle idee sulla seconda stagione, che potrebbe prevedere un viaggio da Los Angeles a New York, ma la Walden ha detto che se non ci sono le condizioni per farla crescere, non la rinnoveranno.

Altre novità dagli Upfronts FOX:

  • Cancellare Lucifer è stata una decisione dettata dagli ascolti, ha detto Gary Newman: “abbiamo pensato che a livello di performance, dovevamo fare dei cambiamenti.
  • Per quanto riguarda la cancellazione di Brooklynn Nine-Nine, i vertici FOX sono molto contenti che sia stata salvata da NBC. La decisione di cancellarla deriva semplicemente da questioni di palinsesto, semplicemente non avevano spazio.
  • Far tornare in vita The Last Man Standing è stata una decisione presa dopo aver visto il successo di Roseanne su ABC. “Ci ha ricordato che abbiamo una star iconica nella nostra famiglia, Tim Allen.