Vita da Strega: ABC sviluppa un remake della comedy, scritto dal creatore di Black-ish

Vita da Strega

ABC sviluppa un remake di Vita da Strega con una famiglia interrazziale, scritto da Kenya Barris, creatore di Black-ish

Nell’era de revival e dei remake la notizia non è così sconvolgente: ABC sta sviluppando un progetto che si basa sulla nota comedy Vita da Strega (Bewitched in America). Il canale ha annunciato l’accordo con il creatore di Blackish, Kenya Barris che ha venduto l’idea poco prima della scadenza del suo contratto con ABC Studios (Barris adesso ha un contratto per lo sviluppo di serie tv con Netflix). Della serie non c’è ancora una sceneggiatura, ma ABC ha ordinato il progetto con l’impegno di produrrne almeno il pilot.

La nuova versione di Vita da Strega, che verrà prodotta da ABC Studios e Sony Pictures TV (che detiene i diritti del titolo), sarà scritta proprio da Barris, insieme a Yamara Taylor, e avrà una caratteristica molto diversa alla sitcom degli anni sessanta: la famiglia al centro della storia sarà una famiglia interrazziale.

Nella nuova versione Samantha è una donna lavoratrice afroamericana e madre single, che tra l’altro è anche una strega, che sposerà Darren, un mortale caucasico che tra le altre cose è uno scansafatiche. Insieme cercheranno di comprendere le loro differenze, soprattutto quando Samantha scoprirà che in America una donna afroamericana con dei poteri magici, conta comunque meno di un uomo bianco con una folta chioma.

Barris sarà produttore esecutivo insieme a Taylor e John Davis della Davis Entertainment. ABC ha sempre cercato di realizzare un reboot della serie, che è pur sempre una comedy familiare che ben si sposa con le comedy che produce il canale. Nel 2014 infatti la rete ha cercato di assicurarsi i diritti della serie, che però sono finiti a NBC dove la serie non è stata poi ordinata. Un altro reboot è stato tentato da CBS nel 2011, ma anche questo è finito in un nulla di fatto.

Vita da Strega è andata in onda su ABC dal 1964 al 1972, è stata creata da Sol Saks e ha visto Elisabeth Montgomery nei panni di Samantha per ben otto stagioni. La serie ha avuto anche uno spinoff con al centro la figlia, Tabitha, andato in onda nel 1977 e durato una sola stagione. E’ stata realizzata anche una pellicola dalla Columbia Pictures nel 2005 con Nicole Kidman e Will Ferrell. La serie, nonostante gli ascolti non molto alti, ha guadagnato popolarità in America dopo la sua conclusione, grazie alle repliche sui canali locali. La serie attualmente è nel catalogo americano di Hulu.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: allegra.davide89@gmail.com o info@dituttounpop.it