Will & Grace revival: NBC avrebbe già ordinato 10 episodi della comedy

will & grace revival

Will & Grace revival: NBC avrebbe già ordinato 10 episodi della comedy secondo le dichiarazioni di Leslie Jordan

Aggiornamento 02/01: E’ arrivata la smentita alle dichiarazioni fatte qualche giorno fa da Leslie Jordan. La protagonista, Debra Messing, ha fatto ben capire su twitter che ancora ne stanno solo parlando, e che non è tutto così deciso, come invece ha fatto intendere l’attore:


Sfortunatamente Leslie si sbaglia. Non c’è niente ancora oltre a discorsi iniziali

Articolo Precedente 1/01: Will & Grace revival – A quanto pare NBC avrebbe ordinato 10 episodi di un revival di Will & Grace. In una recente invervista, Leslie Jordan, che nella serie ha interpretato il ricco Beverly Leslie (per cui ha anche vinto un Emmy) ha dichiarato che il canale americano avrebbe già ordinato la serie, che sarà girata la prossima estate. “E’ tornata.” ha dichiarato l’attore. “Ecco i dettagli: [NBC] ha ordinato 10 episodi che andranno in onda la prossima stagione, quindi sarà girata a luglio.” NBC non ha però commentato la notizia, riportata da TVLine.

 

Ma facciamo un passo indietro:

A ottobre, in occasione delle elezioni presidenziali il cast di Will & Grace ha realizzato un mini-episodio, in sostegno alla campagna di Hillary Clinton, episodio che ha suscitato così tanto scalpore online tanto che i vertici di NBC/Universal hanno pensato a un revival della serie. L’idea sarebbe era appunto quella di realizzare una stagione di 10 episodi, NBC (che è il network in cui è andata in onda la serie dal ’98 al 2008)

Quando è stata annunciata questa intenzione però, l’idea era quella di vendere la serie a un servizio streaming, in particolare Netflix era il candidato migliore, idea che a quanto pare è stata accantonata, se la notizia di oggi fosse confermata.

Will & Grace RevivalNegli ultimi anni i quattro protagonisti di Will & Grace percepivano uno stipendio di circa 600.000 dollari per episodio, più una percentuale dei guadagni delle vendite del merchandising. Il motivo per cui si era pensato a Netflix è che il servizio streaming non ha ancora la serie in catalogo, per Universal (e forse anche per Warner Bros, che in passato possedeva i diritti di distribuzione nazionali) quindi poteva essere un’opportunità: produrre nuovi episodi e allo stesso tempo vendere i diritti dei vecchi episodi.

Insomma, a quanto pare manca solo l’ufficialità, ma il revival di Will & Grace probabilmente arriverà molto presto.