X Factor 10 La Finale – Scontro tra Manuel Agnelli e Fedez. Arisa fischiata. Alvaro vince.

Una finale rovente per X Factor 10: Scontro tra Manuel Agnelli e Fedez. Arisa viene fischiata dal pubblico e tra i tre litiganti Alvaro Soler vince.

E’ stata una finale accesa e rovente quella di X Factor 10, non tanto per le “buste complicate” e le tre manche durante le quali si sono scontrati i ragazzi, ma per il clima tra i giudici seduti al tavolo. Tra i tre litiganti a risolvere i loro “problemi”,  in una serata che non ne aveva assolutamente bisogno, Alvaro Soler, il giudice “straniero” appena approdato ad X Factor Italia, zitto zitto è riuscito a vincere la decima edizione del talent show targato Sky con un gruppo che non aveva neanche scelto.


X Factor 10 La Finale – Arisa fischiata dal pubblico.

Arisa è stata fischiata, ingiustamente, durante tutta la serata. Ovviamente al pubblico presente al Mediolanum Forum di Assago, non è piaciuto quasi sicuramente il comportamento che la stessa ha avuto durante le settimane precedenti.

Ogni volta che è stata chiamata ad esprimere un giudizio è stata fischiata e così, non potendone più, si è scagliata contro il pubblico: “Cosa avete questa sera che non posso parlare che mi fischiate. Mandate uno di voi a dirmi cosa c’è che non va, così ne parliamo”. Successivamente, non potendone più e sbattendo il microfono sul tavolo dei giudici, ha aggiunto: “Ragazzi avete rotto, siete dei maleducati”. 

Solidarietà per Arisa è arrivata da parte del conduttore Alessandro Cattelan che ha richiamato il pubblico, dal suo collega Manuel Agnelli e anche Simona Ventura attraverso Twitter.

X Factor 10 La Finale: Lo scontro tra Manuel Agnelli e Fedez.

Fedez e Manuel Agnelli, in particolare, invece se le son dette di tutti i colori ma con eleganza.

Dopo il duetto di Eva con Carmen Consoli, Manuel Agnelli ha così commentato: “Questa per me è la musica italiana nella migliore accezione del termine. Finalmente abbiamo sentito cantare tutto in italiano e voglio dire che se non vogliamo essere la provincia dell’impero è questo che dobbiamo fare. Non dobbiamo rifarci ai modelli americani o inglesi, dobbiamo assorbire quello che viene da fuori, ma rielaborarlo e rinnovare la nostra identità. C’è bisogno di cantare nella nostra lingua, di essere noi stessi, di essere sinceri come fanno in Francia, Spagna per essere unici e quello che ho sentito questa sera è unicità”. 

Fedez, subito dopo, presentando il duetto di Roshelle, ha risposto al nuovo giudice: “Mi attacco al discorso di Manuel dicendo che io ho una visione un po’ diversa. Penso che ogni ragazzo sia figlio del suo mondo e Roshelle con questo duetto sarà estremamente attuale”.

Subito dopo la sua esibizione Manuel Agnelli e Alvaro Soler hanno mosso delle critiche a Rochelle sulla sua esibizione e Fedez, : “Sono allibito. Questo è un momento in cui bisognerebbe celebrare i concorrenti e non criticare e trovare il pelo nell’uovo. Onestamente per quanto riguarda l’italiano e l’inglese io questo retorico patriottismo chi l’ha detto che in Italia non possiamo puntate oltre oceano. Con Roshelle siamo andati contro tutto quello che gli esperti ci dicevano. Ci dicevano di non cantare in inglese, con il ritornello sanremese, con ‘orchestra da città dei fiori. L’inedito di Roshelle è quello più venduto. X Factor assume un senso solo nel momento in cui i concorrenti hanno una carriera”. 

Durante la manche degli inediti, dopo una lunga pausa, il clima si è disteso e i giudici sono tornati tutti ad essere grandi “Amici” con complimenti “velati”, come sottolineato dallo stesso conduttore Alessandro Cattelan. 

Nel commento degli inediti però le frecciatine son tornate. Fedez, chiamato a sostenere Gaia, ha ribadito il suo: “Gaia ha raggiunto il suo obiettivo. So che snob e puristi considerano la capacità di vendere come una deriva commerciale che non va d’accordo con l’arte. Io credo invece che il pubblico sia sovrano e se fuori non ci fosse chi acquista i nostri dischi non solo non avrebbe X Factor ma non avrebbero senso le nostre carriere”.

Manuel, davanti a queste parole, era pronto per intervenire ma è stato purtroppo bloccato dall’arrivo della busta con l’eliminato della manche. Subito dopo Fedez, nel presentare Gaia per a terza manche lo ha voluto ringraziare: “prima di iniziare vorrei chiedervi un applauso per uno dei giudici più bravi a questo tavolo che mi ha stimolato tanto che ha fatto un lavoro incredibile”.