- Pubblicità -

100% Italia, ecco come funziona il nuovo game show di Tv8, intervista a Nicola Savino

Data:

- Pubblicità -

100% Italia, tutti i dettagli del nuovo game show di Nicola Savino dal 12 settembre alle 20:30 su Tv8, e la nostra intervista al conduttore

Dopo anni di routine creata con grande sforzo e merito dal forma Guess My Age, da lunedì 12 settembre 2022 la fascia di access prime time, quella delle 20:30 si rinnova. E non si rinnova solo nel volto, ma anche nel format scelto: andrà in onda il game show 100% Italia condotto da Nicola Savino. L’appuntamento è dal lunedì al venerdì alle 20:30 su Tv8.

100% Italia è un game show che si fonda prettamente su sondaggi. Molte domande saranno poste a un campione rappresentativo degli italiani, su disparati argomenti: costume, abitudini, società, argomenti alcuni più sei altri abbastanza divertenti. Ma come funziona il gioco nel dettaglio?

L’intervista a Nicola Savino

- Pubblicità -

Prima di passare ai dettagli sul funzionamento di 100% Italia, vi proponiamo una nostra intervista al padrone di casa, Nicola Savino, che si imbarcherà in questa nuova avventura con l’obiettivo “di imparare a intrattenere il pubblico. É un viaggio, bisogna goderselo, e imparare a fare una cosa che i giganti della televisione maneggiano da decenni. Diventare uno che fa televisione, passa attraverso la conduzione di un game show,” ci ha raccontato Nicola Savino sulla sua nuova esperienza a 100% Italia.

Secondo Nicola Savino, 100% Italia “permette allo spettatore di giocare da casa. Ma anche di conoscere… se i suoi gusti e abitudini corrispondono a quelli della maggioranza degli italiani. Guardi il programma è dici: ma io sono così?” L’intervista completa potete guardarla nel video che segue:

100% Italia come funziona il nuovo gioco di Nicola Savino su Tv8?

In studio saranno presente due squadre composte da due concorrenti ciascuna, che si sfideranno in tre manche. La sfida essenzialmente consiste nell’indovinare le risposte ai sondaggi proposti al panel, cosa gli farà guadagnare l’accesso alla fase successiva. In ogni fase si accumulerà il montepremi che poi la squadra avrà la possibilità di vincere.

Da chi è composto il panel?

Il panel è il focus del programma, senza il campione non esisterebbero i sondaggi e nemmeno le strane risposte che ne possono derivare. Il panel è composto da 100 persone di età compresa tra i 18 e gli 80 anni. Persone che rispecchiano perfettamente il paese per sesso, ceto sociale, istruzione ecc…

“Gli Italiani”: sono loro il riferimento statistico delle domande a cui devono rispondere i concorrenti. Ad ogni verifica delle risposte dei concorrenti si accendono le postazioni di coloro tra i 100 che hanno dato la risposta indovinata. Ad avvalorare le risposte del campione, è presente in studio anche un esperto proveniente da un noto istituto di sondaggi, che contribuirà ad aumentare le curiosità del gioco spiegando alcune tendenze tra le più inaspettate e bizzarre degli italiani.

Le 100 persone che costituiscono il panel saranno spesso interpellate da Nicola Savino per approfondire le risposte più curiose e divertenti e giustificare le proprie abitudini, creando dei momenti di puro intrattenimento all’interno della liturgia della gara.

I round o manche di 100% Italia

L’obiettivo del primo round, denominato “La maggioranza”, è indovinare quello che ha indicato la maggioranza dei 100 italiani del panel. Si gioca con sondaggi chiusi, con quattro possibilità di scelta.

Il secondo round, “Vox Pop”, si articola, invece, in sondaggi aperti: le due squadre devono indovinare le sette risposte più frequenti date dal panel dei 100 italiani. Il premio di ogni risposta indovinata è determinato dalla posizione che la voce ha in classifica.

Il fine del terzo round, “La Sfida dei 100”, è indovinare, tra tutte quelle indicate dal panel, le cinque risposte con la percentuale più alta, cercando di totalizzare una somma maggiore di quella degli avversari in un duello all’ultimo punto percentuale. Le squadre vengono separate e giocano sulla stessa domanda.

Il gioco finale

La squadra con il jackpot più alto alla fine del terzo round accede a “Prendere o Lasciare”, il gioco finale basato su sondaggi aperti in cui la squadra campione deve indovinare le quattro risposte date più frequentemente dal panel dei 100 italiani. Nicola Savino avvia il gioco, proponendo una risposta per volta, mentre a turno i membri della squadra finalista, senza potersi consultare, sono chiamati a decidere se far rientrare questa voce tra le prime quattro oppure no. Dopo la lettura di tutte le opzioni, la squadra ha la possibilità di effettuare un solo cambio, dimezzando però il montepremi accumulato.

Il programma è scritto da Paolo Cucco e Marco Elia con Paolo Bordigoni, Alessandro Dulizia, Susanna Magrini Paratore e Luca Marzullo, capo progetto Amato Pennasilico. La regia è di Lele Biscussi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.
- Pubblicità -