4 Ristoranti, il vincitore della puntata di domenica 5 dicembre su Sky Uno

4 ristoranti in trentino
Credit: Sky Italia
- Pubblicità -

4 Ristoranti il vincitore della puntata in onda domenica 5 dicembre 2021 su Sky Uno e NOW. Il Trentino Ecogreen nella prima puntata, chi ha vinto?

Alessandro Borghese 4 Ristoranti riparte con un nuovo ciclo di sei puntate in prima visione assoluta su Sky Uno e NOW (e prossimamente su Tv8). Primo appuntamento domenica 5 dicembre con la sfida tra i ristoranti Ecogreen del Trentino, curiosi di conoscere il vincitore? Viste le tante repliche troverete il nome del vincitore più avanti proprio per evitare lo spoiler.

Il van dai vetri oscurati sarà in viaggio per l’Italia porta domenica 5 dicembre Alesandro Borghese in Trentino per eleggere il miglior ristorante di cucina ecogreen. Per loro la categoria special è il salmerino. Giada con La Casina, Alessandra con Berry House, Alice con La Cantinetta e Alessio con Pineta Caldonazzo, i 4 ristoranti e ristoratori che domenica 5 dicembre accolgono chef Borghese che come sempre col suo voto potrà confermare o ribaltare il risultato. Per tutti l’ambito bollino di 4 Ristoranti.

- Pubblicità -

4 Ristoranti – chi sono i ristoranti della puntata di domenica 5 dicembre 2021? chi ha vinto?

La Casina – Drena (Trento)

Nel bosco di Drena (Trento) c’è La Casina di Giada chef di 30 anni molto preparata e molto ecogreen, si definisce “Lady Chef” perché crede nel “girl power” con uno staff totalmente al femminile. Ma pensa di essere anche una donna d’altri tempi. Una struttura tutta in pietra con mura spesse che conservano il calore abbattendo i consumi. Cucina del territorio e materie a km0. Giada ama cotture al vapore, essicazione e riutilzzo. Usa pannelli solari per scaldare l’acqua, ha la stufa a pellet e la cucina totalmente elettrica, cucina dove la plastica è praticamente bandita. Insomma, per Giada quella dell’ecoristorazione è una questione serissima!

Berry House – Altopiano della Vigolana

Alessandra, 51 anni, è la chef del Berry House un agriturismo curato tutto in stile shabby chic che sorge nella frazione di Vigolo Vattaro, del comune di Altopiano della Vigolana (Trento). Circondato dal bosco, ha una sala non troppo grande ma molto curata, con due elementi principali: il calore del legno e la ricercatezza delle stoffe sia per il tovagliato sia come fodera delle sedie. Alessandra è “la mora” un po’ per il suo look, un po’ perché coi piccoli frutti che coltiva nell’azienda di famiglia può fare miracoli e creare piatti quasi magici. La sua idea ecogreen unisce la tradizione alla modernità, utilizza cioè gli ingredienti spontanei che raccoglie di persona in natura come erbe, resine, linfa di betulla e aghi di abete, e li trasforma con tecniche moderne come spume, arie, gel e polveri disidratate: un po’ come se fossero delle pozioni per far risaltare i sapori della tradizione trentina. Ha la missione di far capire alle persone che sperimentare e puntare in alto non porta con sé un allontanamento dal concetto di agriturismo. Non ama le critiche e tutto ciò che fa è pianificato, tenuto sotto il suo rigido controllo.

La Cantinetta – Valle di Fiemme

Alice 33 anni è la rappresentante de La Cantinetta, ristorante di famiglia a Varena in Valle di Fiemme (Trento). La sua idea ecogreen affonda le radici nel passato e si rifà alle semplici abitudini di un tempo. Il suo ristorante è sempre stato ecogreen: da sempre, infatti, in modo naturale lei e la sua famiglia hanno scelto materie prime del territorio, praticato il riutilizzo degli ingredienti come il pane raffermo per i canederli e gli strangolapreti e usato la mucca intera senza sprecare nulla. Ora stanno studiando le nuove tecniche per stare al passo con i tempi e hanno quindi comprato l’essiccatore e iniziato a cuocere a bassa temperatura e con il sottovuoto. Un’innata vocazione alla salvaguardia dell’ambiente alla quale aggiunge continuamente accorgimenti come i tessuti biologici per le tovaglie, l’utilizzo del calore del forno della pizza per fare il brasato o l’abbandono, dove possibile, delle lunghe cotture.

Pineta Caldonazzo

Alessio 31 anni è il rappresentante di Pineta Caldonazzo, una stube moderna con angolo bar che è la sua passione. Alessio è un po’ l’attrazione del locale, ama guardare al futuro il suo, infatti, è un locale moderno, completamente ecosostenibile, tutto in legno, plastic-free, con impianto geotermico, pannelli solari e induzione. La sala è circondata da grandi vetrate così da sfruttare il più possibile la luce del sole e consumare lo stretto necessario. Una location pensata per essere, appunto, perfettamente ecogreen. Alessio propone una cucina trentina ma rivisitata: accanto alle tagliatelle ai funghi si può trovare il sushi alpino con pesce di lago. Come un oste moderno ama il contatto con la clientela e sedersi con loro dopo cena.

Il vincitore della puntata Ecogreen Trentino di 4 Ristoranti

Il ristorante vincitore della puntata in Trentino del 5 dicembre su Sky Uno, tra i ristoranti Ecogreen La Casina a Drena in provincia di Trento della chef, anzi Lady chef, Giada. Giada era in testa tra i voti dei ristoratori, per Alessandro Borghese ha preso gli stessi punti di Berry House, Borghese ha premiato con un punteggio più alto La Cantinetta.

La formula del programma

Formula invariata per questa nuova edizione di 4 Ristoranti. I 4 ristoratori si sfidano andando ciascuno a cena (o pranzo) dagli altri insieme ad Alessandro Borghese. Poi ognuno darà un voto da 0 a 10 a location, menù, conto, servizio e la categoria Special che cambia di puntata in puntata, un piatto speciale per rendere la gara sempre più avvincente.

Dove vederlo in streaming? Quando le repliche?

Alessandro Borghese 4 Ristoranti è disponibile in streaming su NOW. Le puntate sono tutti disponibili on demand con le nuove che si vanno ad aggiungere ogni domenica. Le repliche di questa puntata sono disponibili su Sky Uno sia alle 23:30 di questa sera stessa che frequentemente nella programmazione del canale. Prossimamente queste nuove puntate saranno in chiaro su Tv8.

- Pubblicità -