7 Donne AcCanto a Te, Elisa sabato 18 e Gianna Nannini domenica 19 musica contro la violenza

7 Donne AcCanto a Te sabato 18 aprile Elisa e domenica 19 Gianna Nannini in seconda serata su Rai 3 (e su RaiPlay)

Il quinto appuntamento con “7 Donne – AcCanto a te”, sabato 18 aprile alle 23.50 su Rai3, vedrà come protagonista Elisa e il concerto registrato al Forum di Assago (Milano) in occasione del suo “ON Tour” nel 2016. Durante il concerto Elisa ha portato in scena un live esclusivo, un viaggio nel suo repertorio musicale tra hit del passato, brani più recenti e cover senza tempo.

Oltre alle canzoni, e alla sua inconfondibile voce, a rendere speciale il live le scenografie all’avanguardia e l’energia travolgente con cui Elisa si mostra al pubblico in tutti i suoi diversi profili, dal rock alle ballate, dai pezzi acustici all’elettronica.

Domenica 19 aprile, il ciclo di 7 Donne AcCanto a Te ci propone il meglio del concerto realizzato da Gianna Nannini all’Arena di Verona 2016 durante il suo “Hitstory Tour”. Un live di grande successo in cui la rocker italiana, accompagnata sul palco dalla “Bohemian Symphony Orchestra”, ha regalato ai suoi fan oltre 3 ore di musica presentando dal vivo i suoi più grandi successi.

7 Donne AcCanto a Te in streaming

Le puntate di sabato 18 aprile e domenica 19 sono in live streaming su Rai Play e poi disponibile on demand insieme alle altre già trasmesse nelle scorse settimane e dedicate a Emma, Fiorella Mannoia, Laura Pausini Giorgia e Alessandra Amoroso.

Contro la violenza sulle donne

“7 donne – AcCanto a te” è, infatti, un modo per sentirci tutti più vicini grazie alla musica, e ancor di più, una manifestazione di solidarietà e affetto verso tutte quelle donne vittime di violenza che in questi giorni sono costrette a restare tra le mura domestiche e per le quali “casa” non vuol dire un posto sicuro. Per qualsiasi emergenza si ricorda che il 1522, numero di telefono gratuito per tutte le donne vittime di violenza e stalking, è sempre operativo, 24 ore su 24, anche tramite app, con operatrici specializzate ad accogliere le richieste di aiuto e sostegno delle vittime.

I sette appuntamenti con sono previsti cadenza settimanale o bisettimanale fino alla fine di aprile.