Home SERIE TV Recensioni Serie Tv

A Friend of the Family su Peacock una miniserie all star per un’incredibile storia vera

- Pubblicità -
A Friend of the Family
A FRIEND OF THE FAMILY -- Episode 105 -- Pictured: Jake Lacy as Robert ‘B’ Berchtold -- (Photo by: Peacock)

Seguici su Telegram e su Instagram

A Friend of the Family è una miniserie in 9 episodi che ha debuttato su Peacock da venerdì 25 novembre 2022 in Italia con il primo episodio (e i successivi rilasciati settimanalmente ogni venerdì). Al centro della serie c’è una storia incredibilmente vera di una ragazzina che negli anni ’70 è stata rapita per ben due volte da un amico di famiglia, in una stretta comunità mormone dell’Idaho. Un concentrato di eccesso di fiducia, superficialità, ma anche l’abile capacità di quest’uomo di insinuarsi con il sorriso nella vita di una famiglia.

A Friend of the Family la trama…incredibilmente vera

Incredibile è la prima cosa che viene in mente leggendo la trama di A Friend of the Family. Incredibile perchè se fosse stata partorita dalla mente di uno sceneggiatore probabilmente non sarebbe stata accettata risultando troppo assurda. E invece è il racconto di un qualcosa accaduta all’attrice Jan Broberg quando aveva solo 12 anni. I Broberg sono una famiglia semplice, devota, che vive nell’Idaho, quell’America profonda in cui la vita scorre tranquilla. Bob e Mary Ann hanno tre figlie, Jan è la maggiore. Un giorno nella loro famiglia arrivano i Berchtold, Robert “Bob” chiamato Brother B. per distinguerlo da Bob Broberg, la moglie Gail e 3 figli.

Bob è simpatico, brillante, affascinante, seducente, è difficile resistere al suo modo di essere. Le due famiglie si frequentano spesso, Bob porta le ragazze Broberg a scuola, seduce Mary Ann e il marito. Ma il suo obiettivo è la piccola Jan. Un giorno i due spariscono, B. convince Jan che sono stati rapiti da degli alieni che hanno affidato loro la missione di salvarli generando un bambino. Da quel momento Jan diventerà di B. Le forze dell’ordine non potranno nulla dietro la genuina innocenza di Bob e Mary Ann che non capiscono cosa stia succedendo e a una Jan che non riconosce di esser stata rapita.

- Pubblicità -

Un sorriso irresistibile

Jake Lacy (visto ultimamente nella prima stagione di The White Lotus) ha donato a Bob Berchtold un sorriso irresistibile cui è impossibile dire di no. L’arte affabulatoria di un ragazzo di provincia che non ha bisogno di troppe strategie per insinuarsi nel cuore di una semplice famiglia in cui il patriarca è sicuramente una brava persona ma decisamente privo di carisma. E in questo è bravo Colin Hanks a trasmettere tutta la piattezza di un uomo senza guizzi.

Nick Antosca, autore della sceneggiatura, è consapevole di avere tra le mani una storia che si scrive da sola e si vende ancora meglio, sa di dover smussare alcuni angoli e soprattutto di dover evitare di colpevolizzare la vittima, come accaduto dopo l’uscita del documentario Abducted in Plain Sight. Anche per questo, ed è il limite della serie, si prende troppo tempo a descrivere come Brother B. sia riuscito a entrare nella mente di Jan, ripetendo talvolta situazioni che sarebbero potute esser condensate riducendo il computo delle puntate di un paio di unità. Ma è un piccolo difetto in una serie ottima (voto 8) per le interpretazioni degli attori e per l’attenzione ai dettagli in cui è immersa la serie.

Il Cast

Oltre ai già citati Colin Hanks e Jack Lacy il cast di A Friend of the Family è composto da Anna Paquin che interpreta Mary Ann, mentre McKenna Grace e Hendrix Yancey si dividono in modo straordinario il ruolo di Jan Broberg. Lio Tipton è Gail Berchtold su cui il pubblico si dividerà tra chi la vede come una moglie ingenua o come una complice. Ma la facilità di emettere un giudizio è il rischio che bisogna evitare guardando la serie. Soprattutto perchè è necessario contestualizzare il periodo, la zona in cui tutto è ambientato e l’aspetto religioso che caratterizzava le diverse parti coinvolte. Austin Stowell è l’agente FBI Peter Walsh mentre Patrick Fischler è Garth Picock.

- Pubblicità -

Come vedere Peacock in Italia?

Se vi state chiedendo cosa sia Peacock, si tratta di una piattaforma di streaming del gruppo Comcast – Universal (il cui simbolo è un pavone, peacock in inglese) che in Italia così come negli altri paesi in cui è presente Sky, è inclusa nel pacchetto Sky Tv e NOW Intrattenimento, diventando una categoria che raccoglie film, serie tv e show. Quindi per gli abbonati Sky sono contenuti aggiunti senza alcun costo, mentre i non abbonati Sky non possono vedere Peacock.