Netflix, raggiunta quota 195 milioni di abbonati nel terzo trimestre, si riduce la spinta causata dalla pandemia

cosa guardare uscite Netflix gennaio 2020

Netflix, crescono gli abbonati a 195 milioni, ma si riduce la spinta causata della pandemia che ha fatto lievitare gli abbonati nel primo semestre

Per Netflix è stato un trimestre di crescita contenuta, quello appena trascorso, trend già previsto dall’azienda, ma non in questa entità. Gli abbonati al 30 settembre 2020 sono 195,15 milioni in tutto il mondo, in crescita rispetto ai 192.95 milioni del trimestre scorso quando Netflix aveva sostenuto una crescita più alta a causa della pandemia.

Abbiamo una newsletter sulle serie tv e arriva ogni sabato. Clicca qui per iscriverti, è gratis.

L’azienda aveva previsto una crescita di circa 2.5 milioni di abbonati, ma in realtà sono stati poco più di 2.2 milioni. “Pensiamo che questa situazione sia una conseguenza del record ottenuto nella prima metà dell’anno” spiega l’azienda agli azionisti, record che ha fatto sovrastimare gli abbonati del terzo trimestre, ma l’azienda prevede che la situazione dovrebbe normalizzarsi nei prossimi trimestri.

Nei primi nove mesi infatti, Netflix sarebbe cresciuta di 28.1 milioni di abbonati. Intanto per il quarto trimestre si prevede una crescita di circa 6 milioni di abbonati.

La prova gratuita

Nell’ultimo anno Netflix ha praticamente eliminato i 30 giorni di prova gratuita in quasi tutti i paesi in cui opera, in Italia ultimamente appare un’offerta scontata del 50% per i primi due mesi, ma non è più possibile provare il servizio gratuitamente come in passato.

Adesso l’obiettivo sarebbe quello di creare dei weekend di prova, dove Netflix offrirebbe tutto il suo catalogo gratuitamente per un weekend. Questo test partirà dall’India, per poi arrivare anche negli altri territori. “Potrebbe trattarsi di un ottimo modo per far provare il servizio a tante persone” ha detto Greg Peters, Chief Product Officier di Netflix. Ma non sono stati diffusi ulteriori dettagli sulle modalità.

I dati delle visualizzazioni di alcuni titoli

Considerando sempre che quando Netflix rilascia dei dati, in genere misura il grado di popolarità di un titolo, ossia quante persone hanno deciso di “provare” quel titolo per almeno due minuti, che sia una serie, un film, o un documentario: più di due minuti sono abbastanza per contare come una visualizzazione. Fatta la premessa, ecco i titoli più popolari di Netflix nel terzo trimestre:

  • Il documentario American Murder: The Family Next Door, che nei primi 28 giorni dovrebbe raggiungere circa 52 milioni di account, secondo delle proiezioni fatte da Netflix (il titolo è disponibile infatti dal 30 settembre).
  • Il documentario The Social Dilemma invece è stato provato da 38 milioni di account in 28 giorni.
  • Cobra Kai, acquistata da Youtube è su Netflix ormai da agosto ed è stata provata da circa 50 milioni di abbonati nelle prime 4 settimane dal rilascio.
  • Il film Enola Holmes, con Millie Bobby Brown e Henry Cavill ha raggiunto quota 76 milioni di account.
  • L’action The Old Guard con Charlize Theron, ne ha raccolti 78 milioni sempre nello stesso periodo.
  • Qualche giorno fa invece, Netflix ha rivelato che in 48 milioni hanno provato la nuova serie di Ryan Murphy, Ratched, con Sarah Paulson.