Accordo Sky – ViacomCBS: Paramount Network, Spike e VH1 raggiungono MTV e Comedy Central sulla piattaforma

viacomCBS paramount network

Accordo Sky-ViacomCBS i tre canali del digitale Paramount Network, Spike e VH1 arrivano su Sky Tv. Sky prende la raccolta pubblicitaria ViacomCBS

Update 2 febbraio: i canali sono stati inseriti su Sky, Paramount Network è al numero 158, Spike 169 mentre VH1 è al 715.



Accordo strategico complessivo e importante per Sky Italia e ViacomCBS Networks che stringono nuovi accordi di collaborazione. Mentre stava per scadere l’accordo tra i due gruppi, le parti rilanciano con ancora più forza.

Su Sky Tv arrivano Paramount Network, Spike e VH1 (appena disponibile la numerazione ufficiale aggiorneremo l’articolo) che si vanno ad aggiungere agli altri canali del gruppo ViacomCBS arrivando così a 12 canali compresi i vari di MTV, Comedy Central e i canali per bambini Nickelodeon e Super!. In questo modo l’abbonato Sky potrà raggiungere quasi tutti i canali presenti sul digitale terrestre senza dover cambiare telecomando o piattaforma, a restare fuori ancora i canali Rai come Rai 4, RaiMovie e Rai Premium una situazione assurda se pensiamo che si tratta di canali pubblici e che quindi dovrebbero essere sempre disponibili su ogni piattaforma (naturalmente con la chiavetta Sky digitale tutti i canali sono raggiungibili).

Il Gruppo Sky Italia, inoltre, ottiene la raccolta pubblicitaria dell’intero portafoglio ViacomCBS in Italia, a partire dal prossimo 2 febbraio, così Viacom interrompe l’esperienza di concessionaria pubblicitaria.

Il nuovo accordo con Sky come distributore dei nostri brand e partner commerciale ci permette di rafforzare una collaborazione organica, di ampio respiro e coerente rispetto alla nostra strategia di business. L’operazione, infatti, getta le basi per offrire maggiori benefici e soluzioni alle nostre audience e investitori, oltre ad allargare la distribuzione dei nostri brand e contenuti su piattaforme multiple”, ha commentato Andrea Castellari, EVP e AD ViacomCBS Networks Italia, Medio Oriente e Turchia.

Giovanni Ciarlariello, Chief Media Digital & Data Officer Sky Italia ha aggiunto: “Siamo felici di poter lavorare con un operatore importante come ViacomCBS. Si tratta di un accordo coerente con la strategia di crescita di Sky Media, che prevede l’allargamento della nostra offerta in termini di audience, di qualità e di soluzioni di targettizzazione. Il nuovo perimetro verrà integrato nella nostra offerta commerciale, sia per il lineare che per l’advanced advertising: OnDemand, AdSmart, Addressable Tv e digital”.