- Pubblicità -

Alma la serie su Netflix: e se Curon fosse stata spagnola? La recensione

Data:

- Pubblicità -

Alma la serie tv su Netflix: un mystery adolescenziale soprannaturale in 9 episodi

Disponibile da venerdì 19 agosto 2022 su Netflix in streaming, Alma (o The Girl in the Mirror secondo il titolo internazionale) è una nuova serie tv spagnola, un mystery horror soprannaturale, ma anche un teen drama romantico. Un mix di relazioni, sess0, miti e fantasmi.

Creata da Sergio G. Sanchez, la serie Alma è composta da 9 episodi tutti subito disponibili in streaming e pronti per l’ennesima maratona del weekend su Netflix. La serie ha tutte le caratteristiche adatte per entrare nella Top Ten dei titoli più visualizzati della piattaforma, ma anche per diventare un cult e soprattutto per rispondere all’obiettivo della piattaforma di trattenere il più possibile gli utenti con continui rimandi e suggerimenti.

Alma su Netflix la trama

- Pubblicità -

Una gita scolastica si conclude con un tragico incidente quando una misteriosa nebbia avvolge l’autobus che stava riportando a casa i ragazzi. Tra i pochi sopravvissuti c’è Alma che però al risveglio in ospedale non ricorda nulla nè di quanto accaduto, nè del suo passato. Inizia così una lotta per recuperare il proprio passato. Non è l’unica sopravvissuta, solo che alcuni dei suoi compagni che si risvegliano improvvisamente dal coma, sembrano avere delle particolari caratteristiche. Alle indagini si unisce anche Bruno, proprietario della baita che aveva ospitato i ragazzi e che si è invaghito di uno di loro, Martin, disperso dopo l’incidente. Il nonno di Bruno racconta strane storie di uno spirito misterioso che da anni imperversa nella valle e che sembra collegato all’incidente…

Alma la recensione

Qualche anno fa Netflix propose tra le serie tv originali italiane Curon, un mystery thriller mischiato con un abbozzo di teen drama, che non riuscì a conquistare il pubblico italiano e quello internazionale finendo nell’album dei ricordi infranti della piattaforma. Tra le atmosfere cupe dei paesaggi di montagna, un’antica mitologia e dei protagonisti adolescenti, la serie tv Alma ha diversi punti in comune con la serie italiana ma finisce per mostrarne anche i limiti. La nuova serie tv spagnola non si vergogna di proporre un tipo di intrattenimento di genere ben definito e con tutte quelle caratteristiche empatiche, emozionali, tipiche delle produzioni iberiche. Al contrario Curon cercava di spargere un velo autoriale su una sceneggiatura fiacca, incapace di calcare su quegli elementi che sarebbero stati in grado di trasformarla in un successo.

Elementi cavalcati invece da Alma, che si crogiola nelle relazioni complicate degli adolescenti protagonisti, alternandoli con gli elementi soprannaturali e con uno strano antico mito inserito puntata dopo puntata, dando piccoli spunti ma tante scene capaci di suscitare “paura”. Colpire alla pancia del pubblico è la chiave di Alma, sia con l’amore che con l’orrore. E questo alternare di emozioni ci trascina fino all’ultima scena quando si aprono le prospettive di una serie tv completamente diversa e che avrebbe bisogno anche di un altro titolo.

Stupisce infatti la scelta di aver focalizzato tutta l’attenzione sul personaggio di Alma, centrale ma al tempo stesso parte di una storia più collettiva e dal respiro più ampio della breve sinossi che accompagna la serie. Paradossalmente la storia di Alma finisce per essere anche meno interessante rispetto a quella dei suoi compagni. La serie è piena di clichè dei vari generi, sia del mystery soprannaturale che del teen drama romantico. Eppure finisce per funzionare e per affascinare lo spettatore, incuriosito dalle strane incursioni esoteriche presenti nella sceneggiatura.

Il trailer inglese

Il cast

  • Mireia Oriol è Alma
  • Alex Villazan è Tom
  • Pol Monen è Bruno
  • Claudia Roset
  • Javier Morgade è Martin
  • Milena Smit è Nico
  • Maria Caballero è la sorella di martin
  • Marta Belaustegui
  • Elena Irureta è Aurora
  • Mario Tardon è Carlos

Quanti episodi sono?

Alma la serie è composta da 9 episodi tutti disponibili in streaming da venerdì 19 agosto.

Alma 2 ci sarà?

Dopo aver visto l’intera prima stagione, possiamo dire che la serie tv Alma è pensata per proseguire oltre la prima stagione. Al tempo stesso, in caso di cancellazione, vengono date la maggior parte delle risposte quindi lo spettatore potrebbe essere ugualmente soddisfatto.

- Pubblicità -

RECENSIONE

Riccardo Cristilli
6

RIASSUNTO

Alma su Netflix la nuova serie tv spagnola, trama e recensione, il voto di The Girl in The Mirror titolo inglese della serie
Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it
- Pubblicità -
Alma la serie su Netflix: e se Curon fosse stata spagnola? La recensione Alma su Netflix la nuova serie tv spagnola, trama e recensione, il voto di The Girl in The Mirror titolo inglese della serie