AMC al TCA: Il futuro di The Terror, il trailer della serie con Jason Segel

AMC al TCA

AMC Al TCA: il futuro di The Terror, tanti nuovi progetti e il trailer di Dispatches From Elsewhere di Jason Segel.

Oltre ai vari annunci sul rinnovo di Better Call Saul e la data di debutto del secondo spinoff di The Walking Dead, AMC Networks (che non include solo il canale AMC) ieri ha anche annunciato una serie di nuovi progetti in sviluppo, che in Italia probabilmente arriveranno tutti su Amazon Prime Video. Vediamoli:

Courtney B. Vance sarà il protagonista di 61st Street di AMC, creato e scritto da Peter Moffat (The Night Of, Your Honor). Il legal drama è prodotto da Michael B. Jorda e Alana Mayo per AMC studios. La serie racconterà la storia di Moses Johnson, un atleta afro-americano promettente che però si troverà in mezzo al sistema giudiziario corrotto di Chicago. Moses è stato arrestato perchè sospettato di far parte di una gang e da lì si troverà in mezzo a poliziotti e pubblico ministero che stanno solo cercando di vendicare la morte di un poliziotto durante un operazione antidroga andata male.

Vance sarà Franklin Robert, difensore d’ufficio la carriera si sta avviando a una conclusione, e che lavora nel tribunale più impegnativo d’America. Dopo aver promesso alla moglie di andare in pensione per passare più tempo con il figlio autistico, Franklin realizza che il caso di Moses è il caso che capita una volta nella vita e che potrebbe finalmente mettere alla luce il razzismo e la corruzione del sistema giudiziario.

Soulmates, la serie antologica sull’amore

Seguendo la scia di Modern Love su Amazon, AMC sta sviluppando una serie antologica che racconterà come l’amore si interseca con la scienza. La serie è scritta da Will Bridges (autore di Stranger Things) e Brett Goldstein e vedrà nel cast Charlie Heaton (Stranger Things), Malin Akerman (Billions), Betsy Brandt (Breaking Bad) e JJ Field.

Ogni episodio avrà una nuova storia e un nuovo cast, una prima volta per AMC. La serie è ambientata 15 anni nel futuro quando in seguito a una scoperta scientifica c’è la possibilità di trovare facilmente un’anima gemella. La serie avrà sei episodi.

The Terror

AMC ha annunciato che sta lavorando a un paio di idee che serviranno da base per realizzare la terza stagione del drama antologico The Terror. La serie è in trattative con la Scott Free (che produce la serie), per realizzare una terza stagione. “Mi piace molto il concept storico mischiato con l’horror” ha detto Sarah Barnett a Deadline, presidente dei canali AMC… Non vedo l’ora di scoprire come riusciremo a continuare questo franchise. Ma non vogliamo continuare a fare sempre la stessa cosa, questo è l’obiettivo.”

Il trailer di Dispatches from Elsewhere con Jason Segel

AMC ha rilasciato il trailer di Dispatches From Elsewhere, creata da Jason Segel di How I Met Your Mother, di cui sarà anche protagonista. La serie racconta di un gruppo di persone ordinarie che dovranno risolvere una sorta di puzzle che si nasconde dietro il velo della vita quotidiana. La serie è antologica, ma non sappiamo se in un eventuale seconda stagione ci sarà un nuovo cast o semplicemente una nuova storia. Segel al TCA non ha voluto rivelare dettagli sul futuro della serie.

Progetti Prodotti da AMC Studios per i suoi canali o da rivendere

La casa di produzione ha messo in sviluppo una serie di nuovi progetti, tra questi c’è anche More As This Story Develops prodotto da Katie Couric e Wendy Walker, che si ispira all’amicizia tra le due produttrici: due giovani donne iniziano la loro carriera insieme nel mondo dei programmi d’informazione degli anni ottanta.

La seconda serie è National Anthem di Scott Z. Burns e Mark Johnson, un dramedy musicale (le musiche sono di T Bone Burnett) che racconta della famiglia Nordstrom, che dopo aver toccato il baratro deve capire cosa rende la vita degna di essere vissuta.

Un’altro progetto è un adattamento di un romanzo di Stephen King scritto a quattro mani con il figlio Owen, Sleeping Beauty. La potenziale serie è prodotta dai King e Michael Sugar con Ashley Zalta ed è ambientata in una piccola città degli Appalachi dove c’è una sorta di ricorrenza in cui cadono in un sonno profondo e gli uomini hanno il compito di salvarle. Ma le donne vogliono essere salvate?

Bunny è una serie di Mostyn Brown che si basa sul romanzo di Mona Awad. Racconta la storia di una studentessa entrerà nell’orbita di un misterioso gruppo di ragazze chiamato The Bannies (Conigliette) e entrerà a far parte dei suoi strani rituali: dove i ragazzi buoni restano in vita come partner delle Bunnies, e quelli cattivi vengono brutalmente uccisi.

Nigeria 2099 di Ahmadu Garba è ambientata in un mondo futuristico e racconta la storia del sergente Charles Opkare, un poliziotto del distretto del Lagos che ha il compito di proteggere un americano in visita, ma finirà per scoprire una cospirazione globale sul consumo eccessivo di risorse naturali (come petrolio e altre fonti non rinnovabili).

Infine, Silverbirg di Scott Gold (Shooter) racconta di un veterano dell’esercito che è costretto a fuggire con un collettivo di mercenari che ha una sola missione: proteggere le specie animali a rischio in Africa scontrandosi, anche militarmente, con un gruppo di mercenari. La serie esplorerà il traffico di animali, un business globale che vale dieci miliardi di dollari e che include governi corrotti, organizzazioni criminali che sono disposti a tutto pur di far profitto e mantenere il potere acquisito.