American Horror Stories, Matt Bomer e altri nel cast della serie spinoff di AHS

Matt Bomer american horror stories
- Pubblicità -

American Horror Stories, Matt Bomer e altri nel cast della serie antologica spinoff di AHS, dal 15 luglio su FX on Hulu

Come spesso accade con le produzioni di Ryan Murphy, non arrivano dettagli sulle storie e sul cast se non quando ci si avvicina al rilascio di una sua serie. Di American Horror Stories, lo spinoff antologico di American Horror Story, sappiamo molto poco, se non qualche annuncio fatto sui social dal produttore. La serie, composta da episodi antologici che racconteranno storie diverse, debutterà il 15 luglio 2021 su FX on Hulu, e in Italia prossimamente su Disney+.

Ieri Ryan Murphy ha annunciato la lunga lista del cast della serie, e tra molti volti nuovi rivedremo dei volti familiari per il franchise come Matt Bomer, Billie Lourd e John Carroll Lynch, che interpreteranno rispettivamente i personaggi di Michal , Liv Whitely e Larry Bitterman. Ci rendiamo conto che è un informazione inutile senza ulteriori dettagli, ma ci siamo abituati. Nel cast tornerà anche Naomi Grossman, e arrivano i nuovi volti:

- Pubblicità -

Aaron Tveit è Adam, Gavin Creel è Troy, Kaia Gerber è Ruby, Sierra McCormick è Scarlett, Ashley Martin Carter è Rowena, Paris Jackson è Maya, Belissa Escobedo è Shanti, Rhenzy Feliz è Chad, Madison Bailey è Kelley, Kyle Red Silverstein è Quinn, Amy Grabow è Tipper Gore, Virginia Gardner è Bernadette, e Danny Trejo è Babbo Natale.

Ricordiamo che la serie sarà rilasciata settimanalmente, e la lista del cast annunciata da Murphy non è nemmeno esaustiva, visto che ha fatto intendere che ce ne saranno altri. American Horror Stories è prodotto da Ryan Murphy, Brad Falchuk, Alexis Martin Woodall, John J. Gray e Manny Coto. Ecco il video postato dal produttore:

Altre notizie del giorno

  • La casa di produzione spagnola Mediapro sta sviluppando una serie sui reali di Spagna con Javier Olivares. Il progetto ha l’obiettivo di realizzare una biografia del Re Juan Carlos I, proprio come gli inglesi hanno fatto con The Crown. A oggi il progetto è in una fase embrionale e non è stato proposto sul mercato.
  • Chiuso il capitolo con Zoey’s Extraordinary Playlist, l’attore Kapil Talwalkar sarà uno dei protagonisti del pilot comedy di NBC, Night Court, sequel della comedy cult Giudice di Notte (titolo in italiano), con John Larroquette nei panni del protagonista. Talwalkar interpreterà Neil, il cancelliere della corte, il suo lavoro è quello di assicurarsi che tutto sia in ordine e che fili liscio, un lavoro per lui molto complicato da quando c’è la giudice Abby Stone.
  • Millicent Simmonds sta producendo l’adattamento del romanzo True Biz di Sara Novic, per la televisione. La Simmonds sarà anche protagonista e la serie racconterà la storia di una ragazza sorda.
  • The Ink Factory ha acquistato i diritti del romanzo di C Pam Zhang, How Much of These Hills is Gold, per un adattamento a serie. Anita Gou si occuperà del progetto, con Hansol Jung che si occuperà della sceneggiatura. Il libro, scelto da Barack Obama come miglior libro del 2020, racconta la storia di una famiglia immigrata dalla Cina che arriva negli USA durante l’era della corsa all’oro. Il libro racconta la faida tra due fratelli.
  • Benjamin Hollingsworth (Virgin River) sarà nel cast di Joe Pickett, serie di Spectrum Originals che si ispira ai romanzi di C.J. Box. La serie, con Michael Dorman nei panni del protagonista, racconta la storia di una guardia forestale e della sua famiglia alle prese coi tempi che cambiano in una città rurale del Wyoming. L’attore interpreterà Ote Keeley, un cacciatore spericolato, i cui comportamenti lo rendono una persona di cui aver paura.
- Pubblicità -