American Horror Story 10 Double Feature, Ryan Murphy ci racconta il suo incubo di scrittore

American Horror Story 10
- Pubblicità -

American Horror Story 10 Double Feature Ride Tide, la prima parte dal 20 ottobre su Disney+ via Star

La decima stagione di American Horror Story dal sottotitolo Double Feature debutta oggi mercoledì 20 ottobre 2021 su Disney+ con il primo episodio in streaming all’interno del brand Star. A sua volta la stagione è divisa in due blocchi Ride Tide con i primi 6 episodi e Death Valley con i restanti 4.

Tra soprannaturale e reale Ryan Murphy e il suo team di autori continua a raccontarci l’orrore americano tornando in questi primi 6 episodi nel presente. La storia è ambientata in una cittadina costiera che durante l’inverno si spopola di turisti, lasciando i pochi abitanti a convivere con un gruppo di artisti che arriva in città per scrivere, creare, approfittando della quiete del periodo.

- Pubblicità -

Un incubo personale per Murphy?

Ride Tide è l’autobiografia di Ryan Murphy? Naturalmente si tratta di una provocazione ma la storia di uno sceneggiatore che trova la pillola per il successo e sforna sceneggiature su sceneggiature per un pubblico assetato di contenuti, potrebbe tranquillamente essere la storia di Ryan Murphy, prolifico autore ormai da anni.

Battute a parte in American Horror Story Double Feature non mancano tutti i punti di riferimento del mondo di Ryan Murphy, l’estetica curata e capace di creare maschere eterne, le scelte estreme, la critica a certi costumi contemporanei. Soprattutto sembra esserci un ritorno a quello stile horror delle prime stagioni, con una ricerca di situazioni legate ad ambienti ristretti, al nucleo familiare.

Il sangue degli artisti

La ricerca della fama, la voglia di successo è la molla che scatena l’orrore. Nella claustrofobica malinconia del mare d’inverno, gli artisti trovano la pace necessaria per creare nuovi romanzi, nuove sceneggiature. Ma dietro il loro successo c’è un letale segreto.

I Gardner sono una famigliola composta da un papà sceneggiatore, mamma aspirante arredatrice incinta, e figliola appassionata di violino. Quando arrivano a Provincentown (MA) sono l’emblema della felicità ma basta poco perchè la situazione si ribalti e la sete di successo rovinerà la quiete familiare fino a un epilogo dopo 6 episodi che è un manifesto del cinismo Hollywoodiano.

Ryan Murphy e American Horror Story 10 hanno il pregio di aver recuperato al mondo dell’audiovisivo Macaulay Culkin. L’ex Mamma ho perso l’aereo si era perso nei meandri della fama raggiunta da giovane ma qui torna a dimostrare di poter ancora avere qualità e capacità per fare provini e cercare ruoli nella serialità contemporanea.

American Horror Story 10 perchè è da vedere?

American Horror Story 10 è da vedere per gli amanti del mondo di Ryan Murphy, autore dallo stile unico e identificabile, capace di costruire un proprio seguito di fedeli spettatori. Per gli “indifferenti”, gli appassionati del mondo seriale in generale, la serie è sicuramente un passo avanti rispetto alle superflue “Stories” e ad alcune delle ultime stagioni di American Horror Story.

Voto 6.5 perchè a differenza di altre stagioni non risulta fastidioso ed esagerato e il giudizio cinico sul settore dell’intrattenimento contemporaneo lo rende particolarmente apprezzabile.

American Horror Story 10 il cast

Vediamo ora il cast della decima stagione di American Horror Story: Double Feature – Ride Tide

  • Sarah Paulson è TB Karen
  • Evan Peters è Austin
  • Finn Wittrock è Harry Gardener
  • Lily Rabe è Doris Gardener
  • Frances Conroy è Belle Noir
  • Leslie Grossman è Ursula
  • Billie Lourd è Lark
  • Adina Porter è Chief Burelson
  • Angelica Ross è The Chemist
  • Macaulay Culkin è Mickey
  • Ryan Kiera Armstrong è Alma Gardener
  • Denis O’Hare
  • Matt Bomer
  • Chad Michaels

Quando esce?

American Horror Story 10 esce su Disney+ in streaming da mercoledì 20 ottobre con episodi settimanali.

- Pubblicità -