- Pubblicità -

Anni 20 Rai 2, i temi della puntata di giovedì 6 maggio

Data:

- Pubblicità -

Anni 20 giovedì 6 maggio su Rai 2 al centro il turismo che riparte

Prosegue giovedì 6 maggio Anni 20 il programma di informazione di Rai 2 del giovedì sera condotto da Francesca Parisella affiancata da una squadra di inviati composta da Simona Arrigoni, Filippo Barone, Paolo Chiariello, Salvatore Dama, Carmine Gazzanni, Marica Giannini, Maria Teresa Giarratano, Filomena Leone, Emanuela Pala, Francesco Palese, Marco Piccaluga, Roberta Piccardi, Carlo Puca, Alessandro Sansoni. Anche in streaming su RaiPlay.

Gli argomenti del 6 maggio

La puntata di giovedì 6 maggio di Anni 20 il programma di approfondimento di Rai 2 parte dal turismo  che potrebbe fare da traino per l’intera economia italiana, tra green pass turistico e zone covid free. Parte così un viaggio tra le spiagge italiane tra le mete più gettonate pronte per la prossima estate tra cui l’Elba che celebra il bicentenario di Napoleone Bonaparte. Record di prenotazioni, anche dall’estero, e previsioni rosee ma anche tanti interrogativi, soprattutto per il popolo della notte – alle prese col coprifuoco – e per l’indotto, all’alba di una stagione da non perdere.

- Pubblicità -

Il programma indaga poi sul ritardo delle infrastrutture, tra burocrazie, sprechi e mancato utilizzo dei fondi europei. In chiusura spazio alla mafia dei Casalesi e le sue ramificazioni in Toscana, il ruolo dei collaboratori di giustizia, la loro vita e quella dei loro familiari sotto protezione ma privati di una vera libertà. Se ne parlerà con Matteo Marzotto, imprenditore, già presidente e commissario dell’Enit, Ente Nazionale Italiano Turismo; Alessandro Giuli, editorialista del programma, e Federico “Osho” Palmaroli. In studio Alfonso Celotto, costituzionalista ed Anna Falchi che sicuramente parlerà della sua Romagna pronta a riaprire per la prossima estate.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.
- Pubblicità -