Bar Stella Stefano De Martino debutta in seconda serata tra musica e risate martedì 28 dicembre

Bar Stella
- Pubblicità -

Bar Stella su Rai 2 da martedì 28 dicembre in seconda serata il programma di Stefano De Martino

Bar Stella è il nuovo programma di Stefano De Martino su Rai 2 martedì 28 dicembre alle 22:40 dopo Un’ora sola vi vorrei di Enrico Brignano, anche in streaming su RaiPlay. Un late show diverso in cui il ballerino e conduttore è il titolare di un bizzarro bar dove passano sempre ospiti diversi.

Saranno quattro appuntamenti più un meglio di realizzati dalla sede Rai di Napoli un carosello di chiacchiere, ironia, colori, citazioni, omaggi, canzoni, accompagnati dalla Disperata Erotica Band. E anche il personale sarà sui generis.

- Pubblicità -

Come funziona il programma

Bar Stella sarà un vero e proprio bar dall’atmosfera familiare e amichevole, popolare e calda come quella del vero bar della famiglia De Martino, fondato cento anni fa dal bisnonno di Stefano e dove ha trascorso la sua infanzia e la sua adolescenza.

La stessa scenografia è stata disegnata e in parte ricostruita da foto originali dagli scenografi Cappellini e Licheri, arricchita da alcuni reperti storici provenienti realmente dallo storico bar: una ricevuta, un autografo, una vecchia foto, una pala con cui il nonno faceva il gelato.

Bar Stella i personaggi

Oltre all’istrionico gestore Stefano De Martino e alla Disperata Erotica Band il Bar Stella di Rai 2 è popolato di vari personaggi, come il barista Luciano, che ha velleità di attore (Herbert Ballerina); il cameriere Franco, a cui piace cantare (Franco Castiglia); la cassiera Ambrosia, che vorrebbe fare la soubrette (Ambrosia); la professoressa Marta, di Roma, che è venuta a insegnare al sud (Marta Filippi); Libero Parere, cliente ansioso e indeciso, alla perenne ricerca di un lavoro (Francesco Arienzo); l’avvocato D’Afflitto, un po’ traffichino, che ha eletto il Bar Stella come sede del suo studio professionale (Giovanni Esposito).

E poi il professor Siniscalchi, intellettuale alla buona che dispensa agli astanti le sue perle di saggezza (Mario Porfito); il critico televisivo Umberto Orfeo, milanese, che unisce l’utile al dilettevole e scrive la recensione della puntata in diretta seduto al bar, non disdegnando di sorseggiare un amaro (Giorgio Melazzi); una “vera” Statua (Adelaide Vasaturo) che saltuariamente si anima declamando frasi e aforismi. Senza certezza che sia sogno o realtà, compare di tanto in tanto laNiña del Sud, cantante del momento onirico (Carola Moccia).

- Pubblicità -