Belve su Rai 2 gli ospiti della puntata di venerdì 18 marzo 2022

Belve
- Pubblicità -

Belve il programma di interviste di Francesca Fagnani gli ospiti della puntata su Rai 2 di venerdì 18 marzo

Torna l’appuntamento con Belve di Franceca Fagnani nella seconda serata di Rai 2 dopo le serie tv intorno alle 23. Nuovi ospiti venerdì 18 marzo disposti a sottoporsi alle interviste sviluppate per raccontare “belve” determinate, indomabili, ambiziose, tormentate, ironiche, donne dal vissuto straordinario, che hanno giocato all’attacco e mai da gregarie. Hanno scelto: nel bene e nel male. Hanno lottato per affermarsi senza aspettare la loro quota rosa.

Belve è un programma ideato e condotto da Francesca Fagnani, che intervista in un faccia a faccia senza intermediazioni, donne disposte a mettersi davvero in gioco, a svelarsi, rispondendo alle domande secche, irriverenti, graffianti e senza fronzoli della conduttrice. Tanti volti femminili e almeno una quota maschile, Morgan (disponibile in streaming). Un corpo a corpo dell’intervistata e della conduttrice, sedute una davanti all’altra, occhi negli occhi. Le puntate comprese quelle delle precedenti stagioni sono su RaiPlay.

Gli ospiti del 18 marzo

Stasera venerdì 18 marzo a Belve Francesca Fagnani incontra Valeria Marini e Aurora Ramazzotti. Come riporta Tvblog.it, Valeria Marini racconterà un momento doloroso e inedito della sua vita, un aborto avuto a 15 anni per decisione della madre. Valeria racconterà di volere ancora un figlio e si soffrire per l’assenza del rapporto con il padre. Poi si parlerà della sua vita artistica dal Bagaglino a Bambola.

Il racconto della sua adolescenza, delle polemiche social, dei suoi problemi alimentari sono al centro del racconto di Aurora Ramazzotti che svelerà di esser finita in coma etilico. Inoltre parlerà di Tomaso Trussardi secondo marito della madre Michelle Hunziker, del rapporto col padre Eros e della difficoltà di essere figlia d’arte.

La struttura di Belve

Scritto da Fagnani con Graziamaria Dragani, Pietro Galeotti e Antonio Pascale la regia di Flavia Unfer, Belve, nato su NOVE, nell’approdo su Rai 2 ha una scenografia minimal che richiama l’eleganza notturna della pantera, animale scelto anche per animare una grafica ideata e pensata per richiamare la sensualità e la forza dell’indipendenza femminile.

All’interno dello studio due sgabelli non troppo comodi e un allestimento pensato per non mettere a proprio agio gli ospiti dando vita a un incontro teso o complice, profondo o divertente a seconda dei casi. La notte e le luci pensate per sottolineare il braccio di ferro psicologico e la vicinanza senza filtri tra l’intervistata e l’intervistatrice, sono altri elementi cardine del programma.

- Pubblicità -